QR code per la pagina originale

Il VoIP e Skype

,

Se è vero che il grande merito di Skype è quello di avere diffuso l’utilizzo della tecnologia VoIP (ha di recente raggiunto i 13 milioni di utenti in linea contemporaneamente nel mondo) è anche vero che il suo protocollo di funzionamento non risponde agli standard SIP che caratterizzano il resto dei prodotto per il VoIP.

Questo vuol dire che l’integrazione fra un centralino VoIP, per esempio un centralino basato sul diffuso sistema Open Source Asterisk della Digium, non è così immediata come sarebbe auspicabile. L’esigenza nasce soprattutto in quelle realtà aziendali che hanno “saggiato” il risparmio del VoIP iniziando ad utilizzare Skype e che poi si sono evolute passando ad un centralino maggiormente strutturato.

Fra i diversi sistemi di integrazione attualmente possibile c’è anche quello di affidarsi a Provider di telefonia VoIP che forniscono l’integrazione fra questi due mondi del VoIP. Jetnumbers, per esempio è un provider di servizi telefonici che offre, fra le altre cose, la possibilità (alla modesta cifra di 11 dollari e novanta centesimi) di associare un numero telefonico locale, con prefisso anche italiano a scelta, al proprio account di Skype.

Questo vuol dire che possiamo poi configurare quel numero su un qualunque dispositivo VoIP, compreso un centralino. Il numero si comporterà da tramite fra gli utenti che continuano a contattarci al nostro account Skype e il centralino e viceversa.

La Jetnumbers offre anche una serie di altri servizi come la segreteria telefonica virtuale, che invia un’email ogni qual volta si perde una chiamata o il numero verde VoIP, a tariffe concorrenziali rispetto ai numeri verdi tradizionali.