QR code per la pagina originale

Microsoft acquista Yahoo

,

Questo potrebbe essere il titolo tra qualche giorno… soprattutto ora che Google ha fatto marcia indietro e non vuole più l’accordo con Yahoo.

Ecco quindi che il CEO di Yahoo stesso, Jerry Yang, si affida di nuovo alle offerte di quel di Redmond. E in effetti da casa Microsoft (se i vari antitrust danno l’ok) potrebbe essere portata a termine un’acquisizione di tutto rispetto; soprattutto ora che il prezzo delle azioni di Yahoo è sceso in modo esponenziale rispetto all’offerta fatta solo qualche mese fa.

Yang, duramente il Web 2.0 Summit di San Francisco, ha dichiarato:

Siamo dispiaciuti per il fatto che Google non abbia difeso questo accordo [… ] Ad oggi devo dire che comprare Yahoo sia nel migliore interesse di Microsoft. Non penso sia una cattiva idea dopo tutto… al giusto prezzo, qualunque sia il prezzo, saremmo disposti a vendere la compagnia. Siamo pronti a negoziare

Come finirà la questione? Difficile dirlo, anche perché in casa Microsoft avevano giurato di non essere più interessati al network Yahoo. Magari non è proprio così, magari i vari Flickr e servizi vari farebbero comodo, ma il rifiuto nel riprendere la trattativa era sembrato definitivo.

Inoltre i 45 miliardi di dollari offerti in precedenza potrebbero dimezzarsi (visto che anche le azioni di Yahoo si sono dimezzate), quindi quale sarebbe il giusto prezzo chiesto da Yang?

Infine non bisogna dimenticarsi che nel board è presente ancora Carl Icahn, colui che ha tanto spinto, nei mesi passati, per l’accordo pro Microsoft.

E se anche Microsoft si rifiutasse di accogliere la richiesta di Yahoo? Se anche Microsoft non si muovesse? Yahoo che fine farebbe?

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=103435 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).