QR code per la pagina originale

WLM-Safe: il nemico dei virus per Messenger

,

Windows Live Messenger è, attualmente, il servizio di “messagistica istantanea” più utilizzato dagli utenti Web. Naturale conseguenza di tale diffusione è quindi l’utilizzo del suddetto software come veicolo di infezione da parte di virus.

La maggior parte di tali malware, non sempre rilevati dai vari software antivirus installati sulle macchine dell’utente, si diffondono tramite un link ricevuto in una finestra di conversazione da un altro contatto infetto. Basta semplicemente cliccare su tale link per essere infettati, e permettere al virus di diffondersi attraverso l’invio del medesimo collegamento a tutti i nostri contatti.

Al fine di contrastare questo diffusissimo fenomeno, è stato creato un apposito script per Windows Live Messenger, con l’obiettivo di individuare e bloccare l’infezione e la successiva diffusione del virus.

WLM Safe uno script di Messenger Plus che aggiunge sicurezza a WLM. Le principali funzioni del “plugin” sono quelle di bloccare i virus inibendo i link sospetti, bloccare i link che rimandano a siti di phishing (furto dei dati personali), consente ai computer già infetti di bloccare la diffusione dei link e infine consente di ricevere notifiche contenenti le più aggiornate informazioni sui virus più recenti.

L’utilizzo di tale script è veramente molto semplice; una volta installato basta cliccare sull’icona di WLM-Safe per accedere alla configurazione dell’applicazione. La personalizzazione del software consente di bloccare l’invio di URL sospetti, di ricevere notifiche e di eseguire suoni alla comparsa di finestre di pericolo. La scelta di bloccare URL sospetti è ovviamente attivata di default e non è possibile disattivarla. Il software è comunque facilmente rimovibile in qualsiasi momento.