Yahoo: il nuovo CEO è Carol Bartz ex di Autodesk

Yahoo si è finalmente decisa: dopo due mesi di ricerca, l’ex manager di Autodesk Inc. Carol Bartz, è stata nominata nuovo amministratore delegato della società, per la nuova direzione della sfida con Google.In una dichiarazione rilasciata da Yahoo, si legge che Carol Bartz inizierà subito la sua collaborazione, mentre l’attuale Presidente Susan Becker, che era

Yahoo si è finalmente decisa: dopo due mesi di ricerca, l’ex manager di Autodesk Inc. Carol Bartz, è stata nominata nuovo amministratore delegato della società, per la nuova direzione della sfida con Google.

In una dichiarazione rilasciata da Yahoo, si legge che Carol Bartz inizierà subito la sua collaborazione, mentre l’attuale Presidente Susan Becker, che era stata presa in considerazione per questo ruolo, lascia la società dopo un breve periodo.

Jerry Jang, co-fondatore di Yahoo nel 1994, aveva concordato a novembre dello scorso anno di dimettersi dalla posizione di capo della società.

La Bartz, che ha ricoperto la carica di CEO in Autodesk dal 1992 al 2006, si trova davanti al difficile compito di dover rilanciare la crescita di Yahoo, dopo che la stessa, lo scorso anno, ha rifiutato 47,5 miliardi di dollari offerti da Microsoft Corp per un’eventuale acquisizione, oltre a dover imparare una nuova mansione, l’Internet advertising, che è il passaggio al nuovo ruolo da quello precedentemente svolto da Autodesk che progetta e vende software. Yahoo è seconda a Google nelle ricerche in Internet e negli annunci online.

Carol Bartz siede anche nei board di Cisco Systems e di Intel ed è stata inserita nella classifica di Fortune relativa alle 50 donne d’affari più potenti del mondo.

Roy Bostock, ha detto in una dichiarazione:

“Carol soddisfa tutti i criteri stabiliti per la ricerca ed è l’unica persona a cui abbiamo offerto il lavoro.”

Youssef Squali, analista di Jefferies & Co a New York, in una sua analisi sull’azione, ha dichiarato che le reazioni degli investitori sul titolo fanno capire che non si aspettano più la possibilità che Microsoft faccia una nuova offerta per l’acquisizione di Yahoo.

Il titolo nel 2008 ha lasciato sul terreno il 48 per cento del suo valore.

Ti potrebbe interessare
App Store: dopo Amazon, tocca a GetJar
Apple

App Store: dopo Amazon, tocca a GetJar

Apple vuole a tutti i costi a difendere l’esclusività del trademark “App Store” ed è intenzionata a scagliarsi contro tutti coloro che usano tale nomenclatura per i loro negozi virtuali. Ma a Cupertino non si sta lottando solo contro i grandi nomi del settore, quali ad esempio Amazon e Microsoft, ma anche contro le piccole

Photoshop per iPad, arriva la gestione dei livelli
Apple

Photoshop per iPad, arriva la gestione dei livelli

La qualità del video in streaming a fondo news e delle immagini allegate non è delle migliori, ma comunque sufficiente per dare un primo sguardo a quelle che saranno alcune delle caratteristiche principali offerte dalla versione di Photoshop in arrivo su iPad. Ne ha parlato ieri Adobe, in occasione dell’evento Photoshop World, annunciando l’arrivo di