Nuovi SSD per Asus Eee PC S101 da Super Talent

La configurazione predefinita dell’Asus Eee PC S101 prevede un Solid State Disk integrato da soli 16GB.Super Talent ha recentemente annunciato la disponibilità di Super talent SATA Mini PCIe SSD con specifiche tecniche più evolute, ideali per aggiornare il settore storage dell’S101 con unità fino a 64GB.Il formato di tali unità è il SATA Mini PCIe,

La configurazione predefinita dell’Asus Eee PC S101 prevede un Solid State Disk integrato da soli 16GB.

Super Talent ha recentemente annunciato la disponibilità di Super talent SATA Mini PCIe SSD con specifiche tecniche più evolute, ideali per aggiornare il settore storage dell’S101 con unità fino a 64GB.

Il formato di tali unità è il SATA Mini PCIe, mostrato nella foto a sinistra, caratterizzato da dimensioni contenute e adatto ad essere installato con semplicità in notebook con piccoli form factor.

Le specifiche fornite dal produttore dividono i prodotti in due categorie, quelli realizzati in tecnologia MLC e quelli più performanti in versione SLC.

I primi sono caratterizzati da velocità di lettura/scrittura pari a 90/55 MB/s e sono disponibili in tagli da 16, 32 e 64GB; gli altri, più veloci e più costosi, arrivano in lettura/scrittura fino a 95/90 MB/s.

La commercializzazione degli SSD SATA Mini PCIe è già iniziata, con un prezzo indicativo di 169 dollari per il modello MLC da 64GB.

Ti potrebbe interessare
Seeweb punta all’e-commerce e guarda al futuro
Web e Social

Seeweb punta all’e-commerce e guarda al futuro

Chi avrebbe mai pensato che un’azienda italiana avrebbe raggiunto il terzo posto tra le migliori hosting company del mondo? L’analista indipendente Netcraft, infatti, nel suo report mensile di ottobre, motiva la decisione mettendo in luce l’affidabilità della sua infrastruttura e le sue dorsali ad alta velocità.Seeweb, questo il nome dell’azienda, vince anche il premio “Innovalazio”

Primi Xeon a 45nm entro il 2008
intel

Primi Xeon a 45nm entro il 2008

Durante il Computex di Taipei, che aprirà le porte la prima settimana di Giugno, Intel mostrerà al pubblico i primi sistemi dotati delle CPU costruite con processo produttivo a 45 nanometri.La dimostrazione interesserà le CPU Harpertown, appartenenti alla famiglia Xeon e destinate al mercato dei server e delle workstation, che, secondo notizie non ufficiali, dovrebbero