OCZ Neutrino: netbook “Do-It-Yourself”

Nel mese di maggio 2008, OCZ aveva proposto un kit di assemblaggio per notebook dedicato ai videogiocatori. Oltre alla proposta già annunciata, ci sono anche versioni con GPU ATI e display da 17 pollici.La stessa soluzione “fai da te” è stata ora applicata al netbook Neutrino, ma con una minore possibilità di personalizzazione.Come tutti i

Nel mese di maggio 2008, OCZ aveva proposto un kit di assemblaggio per notebook dedicato ai videogiocatori. Oltre alla proposta già annunciata, ci sono anche versioni con GPU ATI e display da 17 pollici.

La stessa soluzione “fai da te” è stata ora applicata al netbook Neutrino, ma con una minore possibilità di personalizzazione.

Come tutti i più recenti prodotti basati sulla piattaforma Intel Atom, anche il netbook di OCZ integra un processore Atom N270 con frequenza di 1,6 GHz abbinato al chipset 945GSE. La diagonale del display è pari a 10 pollici con una risoluzione di 1024×600 pixel e retroilluminazione a LED.

Il resto della dotazione hardware include un connettore PCI Express in formato Mini Card da 34 mm, due porte USB 2.0, uscita VGA, webcam da 1,3 MPixel, porta Ethernet e modulo WiFi 802.11b/g. La batteria a quattro celle in dotazione ha una capacità di 2200 mAh.

L’utente può personalizzare la configurazione scegliendo di aggiungere fino a 2 GB di memoria DDR2-667, un hard disk tradizionale da 5400 rpm con capacità di 250 GB oppure drive a stato solido da 30GB-250 GB e un card reader 4-in-1 (SD/MMC/MS/MS-Pro).

Come si può notare, rispetto alle proposte notebook, non è possibile scegliere il processore; inoltre, quasi tutti i produttori concorrenti permettono di effettuare un upgrade di memoria e disco rigido, in modo più o meno semplice. Dunque, la validità della soluzione OCZ potrà essere considerata solo in rapporto al prezzo della configurazione base.

Ti potrebbe interessare
Android 2.2 Froyo: record di prestazioni su Nexus One
Android

Android 2.2 Froyo: record di prestazioni su Nexus One

Molti utenti ancora sono in attesa dell’aggiornamento ad Android 2.1 Eclair e già Google si appresta a sfornare Android 2.2 Froyo. Notevoli sono i passi in avanti fatti dalla grande G che, release dopo release, non soltanto aggiunge nuove funzionalità venendo incontro ai propri utenti, ma incrementa di volta in volta le prestazioni generali del

McAfee, botnet in pericoloso aumento
Software e App

McAfee, botnet in pericoloso aumento

Mentre un report McAfee notifica il pericoloso aumento delle botnet nel primo trimestre del 2009 (12 milioni di nuovi IP compromessi), una ricerca californiana trova 70GB di materiale rubato da una botnet e contenente vari account PayPal e Poste Italiane

La Guardia di Finanza denuncia 48 utenti P2P
Prezzi e tariffe

La Guardia di Finanza denuncia 48 utenti P2P

La Guardia di Finanza di Venezia ha condotto un’operazione contro lo scambio illecito di file multimediali che ha portato alla perquisizione di 50 abitazioni sull’intero territorio nazionale e alla denuncia di 48 utenti.Durante la fase di indagine, la Guardia di Finanza, in collaborazione con FPM (Federazione contro la Pirateria Musicale), ha isolato circa 50 indirizzi