Aspire One 531 e One 751: due nuovi netbook da Acer

Due nuove soluzioni per quanto riguarda il settore dei netbook in arrivo da Acer.Si tratta dei modelli Aspire One 531 e Aspire One 751, basati su piattaforma Intel e caratterizzati dalla compattezza tipica di questo tipo di dispositivi.Le differenze sostanziali tra i due modelli consistono nel fatto che l’Aspire One 751 dispone anche di connettività

Due nuove soluzioni per quanto riguarda il settore dei netbook in arrivo da Acer.

Si tratta dei modelli Aspire One 531 e Aspire One 751, basati su piattaforma Intel e caratterizzati dalla compattezza tipica di questo tipo di dispositivi.

Le differenze sostanziali tra i due modelli consistono nel fatto che l’Aspire One 751 dispone anche di connettività 3G ed è equipaggiato con un display di dimensioni leggermente maggiori rispetto al fratello minore.

L’Aspire One 531 è basato su processore Intel Atom (N270 o N280 secondo le esigenze dell’utente) in abbinamento ad un chipset Intel 945GSE Express. La memoria massima installabile è di 2 GB. Per quanto riguarda il reparto video, questo modello presenta un display con una diagonale da 10,1 pollici con tecnologia CrystalBright in grado di lavorare ad una risoluzione di 1.024×600 pixel in formato 16:9 retroilluminato LED.

Il comparto adibito allo storage si compone di un hard disk tradizionale da 160 GB. L’alimentazione è demandata ad una batteria agli ioni di litio che manifesta una autonomia dichiarata fino a 7 ore. Completano il quadro la classica scheda di rete Gigabit Ethernet, il modulo WiFi 802.11b/g e Bluetooth, per garantire livelli di versatilità davvero elevati. Card-reader e webcam integrata non potevano mancare in un dispositivo orientato al movimento e alla portabilità.

Come accennato all’inizio, il modello Aspire One 751 possiede le medesime caratteristiche tecniche ad eccezione deldisplay da 11,6 pollici e della connettività 3G integrata. La disponibilità è prevista a breve a prezzi ancora non definiti.

Ti potrebbe interessare
Renault, un altro dieselgate?
Motori

Renault, un altro dieselgate?

Per la Renault si paventa lo spettro del dieselgate; perquisite alcune fabbriche per verificare l’esistenza di un software che modificherebbe le emissioni

Il Mac è più sicuro dei PC, parola di Charlie Miller
Apple

Il Mac è più sicuro dei PC, parola di Charlie Miller

L’esperto di sicurezza Charlie Miller, che ha vinto le ultime due edizioni del contest Pwn2Own al CanSecWest, ha spiegato che, tutto sommato, il Mac è più sicuro dei PC che montano Windows.In una intervista, segnalata da AppleInsider, l’esperto ha spiegato che, nonostante il Mac OS X non integri ancora alcuni controlli di sicurezza presenti su