QR code per la pagina originale

Un decoder unico dalla collaborazione tra Rai e Telecom?

,

Come rivelato da Stefano Pileri, direttore della divisione Technology and Operation di Telecom Italia, sembra che il colosso delle telecomunicazioni e la RAI stiano pensando ad una collaborazione per mettere in commercio un decoder unico per TV e Internet.

Secondo quanto dichiarato, l’idea nasce con la duplice intenzione di portare in tutte le case dei cittadini la TV digitale e Internet, cercando di abbattere i limiti dovuti spesso a questioni orografiche e di conformazione del territorio che, nonostante l’avvento del DTT, rimarrebbero una causa di “discriminazione tecnologica” per alcune zone del territorio.

L’obiettivo dei due gruppi è perciò quello di associare in un solo apparecchio le potenzialità di Internet e la semplicità d’uso propria dei Set-top box del digitale terrestre, arrivando così a favorire l’approccio del pubblico con le Rete, anche di quella fascia di pubblico che ha poca dimestichezza con i PC e che pertanto sarebbe tagliata fuori dai benefici e dai servizi distribuiti tramite Internet.

Queste le parole di Pileri nel presentare l’idea:

Con il Centro di ricerche Rai di Torino stiamo lavorando per sfruttare la straordinaria opportunità del passaggio al digitale terrestre per sviluppare un decoder per la nuova TV che abbia anche la capacità di navigare a larga banda su Internet. Si tratta di un progetto che può concretamente abilitare il 100% delle famiglie italiane all’utilizzo di Internet insieme con la TV

Un modo per raggiungere quella convergenza tecnologica spesso menzionata tra gli addetti ai lavori, anche se ci sarebbe da fare molto lavoro sul fronte di un’ adeguata copertura ADSL per consentire a tutti di essere raggiunti dal servizio.