QR code per la pagina originale

QuickTimeX supporterà l’upload diretto su YouTube e Mobile Me

,

MacRumors ha svelato nei giorni scorsi una nuova funzionalità di QuickTime X che arriverà su tutti i Mac assieme a Snow Leopard.

Oltre a una nuova interfaccia e alla possibilità di registrare quello che succede sullo schermo, QuickTime X permetterà di ottimizzare un filmato per l’utilizzo su Internet e, dopo essersi autenticati, di caricarlo direttamente su YouTube o Mobile Me.

La funzione, che ricorda vagamente uno screenshot sulle funzioni inedite di iPhone OS 3.0, salda nuovamente la partnership di Apple con Google e rende disponibile agli utenti un altro modo per caricare direttamente su YouTube i propri filmati (la funzione è disponibile anche da iMovie e direttamente via browser).

Tutta la sezione relativa all’esportazione sarà completamente riorganizzata per essere più essenziale (in linea con la nuova interfaccia) e meno dispersiva possibile.

QuickTime, che era diventato poco più di un semplice player per chi non aveva una licenza di QuickTime Pro, torna quindi alle origini e acquisisce nuove funzioni che non aveva mai avuto a disposizione.

Questa novità sarà sicuramente gradita dagli utenti, ma non è ancora chiaro quale posto occuperà il nuovo QuickTime in Snow Leopard, visto che negli anni passati Apple aveva cercato di concentrare tutte le funzioni per l’importazione, la registrazione, la modifica e la condivisione dei filmati esclusivamente su iMovie.