QR code per la pagina originale

Un sito non aggiornato da sei mesi può essere secondo su Google?

,

La domanda è diretta, chiara, senza scampo. Tutta la teoria del posizionamento sui motori di ricerca risponde in coro “no” alla domanda dell’oggetto di questo post, soprattutto se aggiungiamo che:

  • il sito è secondo su quattro milioni di risultati per una key composta da una sola parola;
  • gli ultimi interventi sui metatag risalgono al 2006;
  • i link in entrata non sono molti (un centinaio);
  • volendo attribuire importanza al PR, il dato è comunque piuttosto basso: 2/10;
  • il posizionamento è migliorato sensibilmente nonostante il sito sia stato praticamente abbandonato: dalla seconda pagina è passato al quarto e poi al secondo posto su Google.

A pesare positivamente, forse, l’anzianità del dominio (5 anni) e la tematizzazione di molte pagine del sito su un unico argomento.

Ma bastano questi due aspetti per giustificare un posizionamento così alto? A me hanno insegnato che un sito deve essere aggiornato frequentemente, altrimenti Google tende a farlo uscire dalle sue SERP… nella case history che ho proposto è accaduto esattamente il contrario.