Nuovi TV LG: riprodurre DivX HD tramite porta USB

LG Electronics è in procinto di lanciare una nuova linea di TV in grado di riprodurre codec DivX in alta definizione a 1080p. Il codec video DivX (che utilizza una compressione MPEG-4) è molto popolare grazie all’ottimo compromesso tra alta qualità video e dimensione del file. Utilizzando la tecnologia DivX, gli utenti possono registrare circa

LG Electronics è in procinto di lanciare una nuova linea di TV in grado di riprodurre codec DivX in alta definizione a 1080p. Il codec video DivX (che utilizza una compressione MPEG-4) è molto popolare grazie all’ottimo compromesso tra alta qualità video e dimensione del file. Utilizzando la tecnologia DivX, gli utenti possono registrare circa due ore di alta qualità video in uno spazio di memoria da 8 GB.

La nuova serie di televisori della LG permetterà di riprodurre DivX HD video dal PC o da Internet attraverso la porta USB. Questi saranno in grado di decodificare, senza ulteriori dispositivi, il codec DivX e riprodurlo su schermo.

Le serie di televisori interessate saranno la LH50, LH70, LH85, PS70 e PS80. Questi schermi saranno disponibili negli Stati Uniti e in Europa alla fine di maggio.

Più di 200 modelli di televisori LG sono stati certificati DivX fino ad ora: la certificazione sottopone i prodotti a rigorosi test per garantire l’interoperabilità, la sicurezza e la qualità visiva. I manager dell’azienda si dicono felici dei risultati ottenuti e pronti a proseguire la partnership con DivX per permettere ai propri clienti di usufruire dei contenuti HD dei fornitori di DTV in maniera più semplice possibile.

Ti potrebbe interessare
iStream: i contenuti del server HP MediaSmart su iPhone
networking

iStream: i contenuti del server HP MediaSmart su iPhone

Per i proprietari degli HP MediaSmart Server EX485/EX487 ci sono novità importanti da lato software: è ora possibile scaricare una copia gratuita di iStream, software in grado di veicolare su iPhone o iPod touch tutte le foto, la musica e i video archiviati sul vostro server domestico.HP segnala, tuttavia, che i file protetti da DRM

3Power
Google

3Power

3 Italia ha presentato 3Power, un nuovo piano tariffario per clienti abbonati che provengono da altro operatore: il canone previsto è di 29 euro al mese senza cellulare incluso, più 10 euro per l’attivazione e il pagamento della tassa di concessione governativa di 5,16 euro o 12,91 euro a seconda del tipo di utilizzo.Il contratto

Cosa rischiamo nel 2008?
Software e App

Cosa rischiamo nel 2008?

Secondo Websense nel 2008 le Olimpiadi cinesi rappresenteranno un momento molto importante in quanto saranno il tranello principale usato per le truffe in rete. McAfee porta l’attenzione inoltre su Windows Vista, fino ad oggi immune da gravi pericoli