Schede video “TOP” da Asus grazie ai Super ML Cap

Asus annuncia le sue prime schede video dotate dei Super ML Cap (Multilayer Polimer Capacitors), condensatori caratterizzati da una tecnologia costruttiva che li rende più performanti rispetto a quelli standard.Le schede video con essi equipaggiate sono state riprogettate da Asus, che ha volutamente abbandonato il reference design di nVidia e ATI, in modo da poter

Asus annuncia le sue prime schede video dotate dei Super ML Cap (Multilayer Polimer Capacitors), condensatori caratterizzati da una tecnologia costruttiva che li rende più performanti rispetto a quelli standard.

Le schede video con essi equipaggiate sono state riprogettate da Asus, che ha volutamente abbandonato il reference design di nVidia e ATI, in modo da poter proporre al pubblico una ENGTX285 ed una EAH4890 in versione “TOP”.

Come è facilmente intuibile dai nomi, queste schede derivano rispettivamente dalla GTX 285 di nVidia e dalla HD 4890 di ATI, riproposte da Asus in questa versione particolarmente incline all’overclock, e che permette risultati, secondo il produttore, circa 3 volte superiori a quelli ottenuti con la scheda standard.

Il vantaggio derivante dall’utilizzo dei nuovi condensatori, risiede nel fatto che riescono ad assicurare maggiore stabilità in condizioni di overclock. In questi casi, infatti, sono in ballo valori di corrente e tensione più “al limite” ed essi garantiscono una maggiore efficienza energetica, traducibile in minore dissipazione di calore.

La cura nella selezione dei componenti utilizzati interessa anche la schermatura elettromagnetica, i mosfet a basso RDSon e gli induttori, più evoluti rispetto a quelli toroidali standard, vanno a vantaggio della stabilità operativa in qualsiasi condizione.

Una lista completa delle specifiche hardware delle Asus ENGTX285 e EAH4890 è disponibile su questa pagina.

Ti potrebbe interessare
Intervista a Viviane Reding
Web e Social

Intervista a Viviane Reding

Perchè bisogna dirlo: quando rivolgi delle domande impegnative ad un Commissario Europeo, non ti aspetti che ti risponda. Quantomeno non ti aspetti che lo faccia in fretta. E nemmeno ti aspetti che lo faccia con un approfondimento tanto consistente e completo, con riferimenti circostanziati.L’intervista a Viviane Reding che pubblichiamo oggi è invece il frutto di

Aste fallimentari online: si inizia
Business

Aste fallimentari online: si inizia

L’era delle aste fallimentari online ha avuto inizio. I primi oggetti sui quali +è possibile puntare sono automobili non immatricolate provenienti da un concessionario del nord Italia. Per partecipare è sufficiente registrarsi, puntare e versare cauzione

Rischio Windows 7: nasconde le estensioni
Software e App

Rischio Windows 7: nasconde le estensioni

Come i suoi predecessori, anche Windows 7 nasconde le estensioni dei file conosciuti in Windows Explorer. Per gli esperti di F-Secure tale funzione potrebbe essere utilizzata per indurre gli utenti ad avviare file malevoli mascherati con false estensioni

Il WiMax Italiano si allarga e sbarca anche in Iraq
Prezzi e tariffe

Il WiMax Italiano si allarga e sbarca anche in Iraq

Piano piano il WiMax italiano sta facendo parlare di se. Dopo un inizio poco incoraggiante stanno arrivando notizie sempre più interessanti sulla sua implementazione in nuove città e per nuovi servizi.Arriva per esempio dalla Lombardia la notizie che il comune di Segrate verrà molto presto coperto dal servizio WiMax di WI+.WI+ per chi non lo