QR code per la pagina originale

D900F Panther-i7: workstation mobile da Eurocom

,

È ancora presto per vedere in commercio le prime soluzioni mobile basate sulla piattaforma Calpella di Intel ed i processori quad core Clarksfield.

Eurocom però non vuole aspettare e dunque propone un workstation notebook che integra al suo interno una CPU Intel Core i7, riservata, fino ad ora, ai sistemi desktop.

Il D900F Panther-i7 può essere equipaggiato con CPU Core i7 a 2,66/2,93/3,2 GHz, ma anche con CPU Xeon X5580 compatibili con il socket LGA 1366. Il chipset è ovviamente l’unico disponibile per questi processori, ovvero l’Intel X58, accoppiato al southbridge ICH10R.

La memoria centrale è costituita da 3 moduli DDR3-1333 per una quantità massima installabile di 12 GB, mentre la memoria di massa ha una capacità massima di 1,5 TB, suddivisi tra 3 hard disk SATA-300 da 500 GB, configurabili anche in RAID 0/1/5.

Il display LCD da 17 pollici con risoluzione WUXGA (1920×1200 pixel) o WSXGA+ (1600×1050 pixel) è pilotato da una scheda video nVidia GeForce GTX280M, dotata di 1 GB di memoria GDDR3.

Un “mostro” del genere non può certamente essere leggero o avere una elevata autonomia; infatti, si parla di circa 5,4 Kg e di una durata della batteria (da 6600 mAh) di circa 1 ora.

Anche il prezzo è proporzionato alla dotazione hardware (qui le specifiche complete): il prezzo varia da un minimo di 2.333 euro (CPU Core i7 920, 6 GB di memoria DDR3 ed hard disk da 250 GB) ad oltre 7.000 euro (CPU Core i7 965, 12 GB di memoria DDR3, 3 SSD Intel X25-M e masterizzatore Blu-Ray).