QR code per la pagina originale

Engagement mapping per una pubblicità online efficace

,

La ricerca di un riscontro sempre maggiore delle pubblicità online e l’analisi del comportamento degli utenti rispetto ad essa ha fatto nascere un nuovo concetto, l’engagement mapping. Proposto dai ricercatori della Microsoft, è uno strumento innovativo in grado di tracciare i diversi elementi online che possono aver condotto e coinvolto l’utente all’acquisto finale, misurando i diversi punti di contatto dei consumatori.

Prima di questa scoperta, nell’analisi del comportamento degli utenti verso un acquisto online, si dava peso al cosiddetto “last click“, l’ultimo click e quindi l’ultimo messaggio pubblicitario a cui il navigatore è esposto prima di effettuare una contrattazione economica.

L’Engagement mapping, invece, riconosce l’importanza di tutti i punti di contatto rilevanti per il consumatore e può diventare un valido aiuto per gli inserzionisti per la creazione di campagne pubblicitarie più efficaci. Inoltre, attraverso questo sistema di misurazione, si può avere un report che chiarisce quale sia il ritorno del proprio investimento, attraverso l’utilizzo di vari canali digitali in grado di coinvolgere l’utente.

Video:MWC 2018: Creating a Better Future