ShoreTel arriva in Italia

ShoreTel, società californiana specializzata in soluzioni di Unified Communication (UC), è operativa anche sul territorio italiano. Infatti, da pochi giorni, grazie ad accordi commerciali con il distributore Fiore e il rivenditore Impianti SRL, è disponibile l’offerta “VoIP e UC pure IP”. Anche gli utenti italiani possono così avvalersi del know-how dell’azienda americana che da circa

ShoreTel, società californiana specializzata in soluzioni di Unified Communication (UC), è operativa anche sul territorio italiano.

Infatti, da pochi giorni, grazie ad accordi commerciali con il distributore Fiore e il rivenditore Impianti SRL, è disponibile l’offerta “VoIP e UC pure IP”.

Anche gli utenti italiani possono così avvalersi del know-how dell’azienda americana che da circa 10 anni opera nel settore delle telecomunicazioni. Per la distribuzione, ShoreTel ha mantenuto la stessa politica adottata altrove, attraverso la creazione di una rete di rivenditori selezionati che distribuiranno i servizi in esclusiva per il mercato Italiano.

L’offerta della società americana è particolarmente interessante perché si basa su di un sistema VoIP ad architettura distribuita, che permette di garantire una totale indipendenza tra device e location, permettendo di superare così tutta una serie di problematiche tipiche delle soluzioni tradizionali, ma consentendo, allo stesso tempo, la riduzione dei costi.

Gli apparecchi telefonici in dotazione sono ergonomici, mentre i vari strumenti hardware e software, come gli switch e i programmi, sono progettati per garantire qualità, affidabilità e funzionalità.

Ernest Perez-Mas, regional director di ShoreTel per il Sud Europa, afferma che la società punta a portare l’affidabilità, la scalabilità e la facilità d’uso dei propri servizi in questa area e che potrebbe essere la prima di una lunga serie di iniziative e offerte destinate al mercato italiano.

In effetti, la nomina di ShoreTel come “Best VoIP Provider” da parte dell’istituto di ricerca specializzato Nemertes Research e la diffusione delle tecnologie di Voice Over IP fanno ben sperare.

Ti potrebbe interessare