100 anni di Giro d’Italia

Il Giro d’Italia è malato, inutile negarlo. La grande velocità in discesa, quindi una scivolata sul doping e una caduta che ha lasciato i segni. Oggi, però, è il giorno di un compleanno storico: il Giro compie 100 anni.Il Giro è un evento particolare. Ha catturato l’immaginario collettivo per un secolo, ha unito l’Italia attorno

Il Giro d’Italia è malato, inutile negarlo. La grande velocità in discesa, quindi una scivolata sul doping e una caduta che ha lasciato i segni. Oggi, però, è il giorno di un compleanno storico: il Giro compie 100 anni.

Il Giro è un evento particolare. Ha catturato l’immaginario collettivo per un secolo, ha unito l’Italia attorno alle strade e l’ha divisa tra Coppi e Bartali. Tutto il tricolore ha pedalato sulle cime storiche e quella maglia rosa è un simbolo universale che ha portato all’estero le nostre bellezze naturali. Attorno al Giro c’è un secolo intero di fantasia sociale e di storia nazionale ed oggi, 13 Maggio 2009, si spegneranno le cento candeline di questa grande carovana in difficoltà.

Perché ne parliamo qui, su di un blog destinato alla tecnologia? Beh, certi eventi sono importanti a prescindere, innanzitutto. Ma non solo. Perchè sul Web del Giro d’Italia se ne parla eccome. E dunque qualche link può essere curioso oltre che utile. Questo innanzitutto. Ma anche questo. E questi due. Poi questo. E questo. E questo

Insomma, tanti auguri Giro. Anche dal Web.

Ti potrebbe interessare