QR code per la pagina originale

Perdite record per Toshiba

,

La compagnia giapponese Toshiba ha annunciato i risultati economico-finanziari relativi all’anno fiscale conclusosi il 31 marzo 2009.

Stando a quanto riportato dalla stessa società nipponica, l’anno si sarebbe concluso con una perdita pari a 343,6 miliardi di yen (circa 3,5 miliardi di dollari), contro un profitto di 127,4 miliardi di yen conseguito durante l’anno precedente.

I dati forniti agli stakeholders dal colosso asiatico dimostrano, pertanto, che l’anno si è concluso con la più grave perdita mai registrata dalla compagnia nella propria storia, come peraltro evidenziato da un approfondimento condotto dall’Associated Press; si tratterebbe inoltre della prima perdita annua negli ultimi sette anni fiscali.

Chiudono in forte calo anche i ricavi provenienti da vendite in declino del 13%, a 6,65 trilioni di yen (poco più di 67 miliardi di dollari), a causa della cattiva contribuzione di alcuni segmenti storicamente favorevoli all’azienda.

Nell’ultimo periodo dello scorso anno fiscale (coincidente con i mesi di gennaio, febbraio e marzo 2009), la società ha ottenuto una perdita netta pari a 184 miliardi di yen (circa 1,9 miliardi di dollari), su vendite pari a 1,67 trilioni di yen (circa 185,7 milioni di dollari).