QR code per la pagina originale

TakeMS entra nel mercato degli SSD

,

Nel crescente mercato degli SSD (Solid State Drive) non poteva farsi attendere l’ingresso della tedesca TakeMS.

Attraverso il lancio della serie Business SSD, l’azienda si propone di rendere disponibili soluzioni variegate ad un prezzo di vendita ragionevole.

Con un form factor da 2,5 pollici, i nuovi SSD di casa TakeMS saranno disponibili in tagli che vanno dai 32GB ai 128GB, passando per il modello intermedio da 64GB. L’altezza è di soli 9,5 millimetri e sono caratterizzati da bassi valori di latenza e da un meccanismo di correzione automatica degli errori.

Come tutti i drive SSD, non sono sottoposti a fenomeni di usura meccanica, tipica invece dei modelli tradizionali. Tra l’altro, mediante la tecnologia Static Wear Leveling, si contrasta efficacemente l’usura dei chip di memoria flash.

Le specifiche tecniche parlando dell’adozione di un chip NAND MLC e il transfer rate dichiarato si avvicina ai 150MB/s, valore teorico basato su prove di laboratorio.

L’interfaccia prevista è la SATA 2 da 3.0Gps ma la presenza di un’interfaccia USB permette di utilizzare questi drive anche come dispositivi di archiviazione esterni.

I prezzi di lancio dei tre modelli sono orientativamente pari a 94,55, 149,17 e 270,06 euro. La disponibilità è in arrivo.