QR code per la pagina originale

Google Street View oscurato in Grecia

,


Google Street View
è un servizio innovativo che permette di sentirsi vicini e presenti ad ogni parte del mondo, uno di quei servizi Web che ha contribuito in maniera fondamentale a ridurre le distanze che separano i luoghi del nostro pianeta, proponendo una nuova concezione del Web visto come uno spazio in grado di aiutarci a farci sentire membri di una comunità mondiale.

Ma in Grecia il Garante della privacy ha voluto prendere tutte le misure necessarie per evitare che il servizio possa causare danni alla riservatezza. Per questo ha deciso di bloccare Street View almeno fino a quando Google non darà spiegazioni più adeguate sulle modalità di conservazione delle immagini, che vengono raccolte per rendere possibile la realizzazione del servizio.

In realtà, Google ha fin da subito chiarito che gli elementi sensibili che potrebbero mettere in pericolo la privacy dei cittadini vengono oscurate, ma questa misure non sono state soddisfacenti per le autorità greche che, in ogni caso, hanno deciso di sospendere il servizio, puntualizzando che non si tratta di una chiusura definitiva, ma solo di un provvedimento temporaneo in attesa di maggiori informazioni.

Si ripropone ancora una volta la questione della riservatezza legata a Google Street View, che fa seguito a numerose polemiche e che non è affatto una questione di poco conto. Come in molti altri casi, si tratta di trovare un difficile ma possibile equilibrio fra le potenzialità del Web e la tutela degli aspetti personali della vita.