QR code per la pagina originale

LG: prima demo di un TV 3D

,

LG è attivissima sul mercato e nella ricerca delle nuove tecnologie video: ha appena presentato in Corea una demo sul suo ultimo prototipo di display Full HD 3D da 23 pollici. In attesa di un ormai prossimo lancio sul mercato delle TV 3D, vediamo di sapere qualcosa in più sullo schermo protagonista di questa demo.

Il pannello 3D presentato impiega una tecnologia proprietaria di LG Display per la realizzazione di immagini Full HD con una luminosità doppia rispetto a quella raggiunta dai pannelli LCD convenzionali.

Gli schermi LCD 3D applicano tecnologie a sequenze temporali tali che le immagini impresse sulla retina dell’occhio destro siano diverse da quelle presenti nell’occhio sinistro. Questa accortezza rende l’aspetto delle immagini tridimensionale. Nei display 3D convenzionali, le tecnologie sono in genere delle tecniche esterne al pannello come ad esempio avviene nella visualizzazione in 3D tramite occhiali.

La strada seguita da LG Display è invece diversa: l’azienda integra la maggior parte delle tecnologie 3D direttamente nel pannello dello schermo, ed è proprio questo che ha consentito di rendere più luminosa la visualizzazione in 3D e di superare le precedenti limitazioni tecniche. Nella demo, la visualizzazione 3D è possibile sì con occhiali esterni, ma con lenti polarizzate, cosa che rende il costo di questi molto più economico rispetto a quelli finora usati.

Gli occhiali polarizzati, funzionano come un filtro e come tale permette il passaggio solo della luce che ha lo stesso verso di polarizzazione, mentre blocca quella che ha una polarizzazione ortogonale: ogni occhio vede solo la sua immagine, diversamente polarizzata, producendo un effetto tridimensionale.