QR code per la pagina originale

Overclock estremo: Intel Celeron 352 a 8,1 GHz

,

Durante lo scorso weekend, in occasione di un evento organizzato dal rivenditore hardware belga Alternate, due ragazzi conosciuti come Blind e Massman si sono messi all’opera realizzando uno degli overclock più estremi di tutti i tempi.

Un vecchio processore Intel Celeron 352 a 3,2 GHz è stato spinto fino a 8,1 GHz, come visibile nell’immagine di fianco che certifica il raggiungimento dell’obiettivo.

La CPU è stata montata su una scheda madre Asus P5B Premium e per il raffreddamento è stato adottato un performante sistema ad azoto liquido.

Tramite il solo impiego di ventole, i due avevano toccato la comunque impressionante frequenza di 5,7 GHz.

Per raggiungere 8.116 MHz, il clock multiplier è stato mantenuto a 24x, mentre la velocità di bus è stata alzata da 133 a 338,17 MHz, così come il voltaggio incrementato da 1,3 a 1,9 V, in modo da fornire sufficiente alimentazione all’hardware.

Secondo la classifica redatta da HWBot CPU-Z, si tratta del secondo overclock più estremo di sempre, di un soffio alle spalle dell’impresa realizzata dagli italiani ThuG OC Team, che hanno portato un Pentium 4 631 a lavorare ad una frequenza di ben 8.179,89 MHz.