QR code per la pagina originale

Legge del contrappasso: il gruppo anti-pirateria BREIN portato in tribunale

,

BREIN, attivissimo gruppo olandese anti-pirateria, noto per aver denunciato vari siti di file-sharing tra cui Mininova, si trova adesso dall’altra parte della sbarra.

All’inizio dell’anno, BREIN aveva definito, per bocca di un suo rappresentante, “criminale” l’attività della Usenet FTD.

Ai componenti di quest’ultima non è andato giù un simile attacco e perciò hanno deciso di passare al contrattacco.

Ma cos’è una Usenet? Letteralmente è la contrazione di User Network, una rete di server dove gli utenti si scambiano liberamente informazioni su un determinato argomento.

Proprio tale aspetto è alla base della denuncia inoltrata da FTD: sul loro sito non sono presenti file coperti da diritto d’autore, ma solo informazioni su dove trovare tali file.

Perciò, come ha dichiarato il legale di FTD:

Quelli di BREIN non avevano il diritto di definirci criminali. Loro, peraltro, sono molto attivi in ciò che fanno, e a noi non andava di starcene con una spada di Damocle sulla testa. Perciò li abbiamo denunciati noi.

Per la precisione, FTD hachiesto al tribunale di accertare e dichiarare la liceità della propria attività, e di conseguenza costringere BREIN a ritirare e correggere le affermazioni accusatorie rilasciate in precedenza.

Chi la fa…