QR code per la pagina originale

Windows 7 Beta: riavvii automatici dalla prossima settimana

,

Gli utenti che ancora utilizzano la versione beta di Windows 7 (per la precisione la build 7000) sono avvisati: dalla prossima settimana inizieranno i riavvii automatici ogni due ore di utilizzo. La versione beta di Windows 7 è stata diffusa su Internet nel dicembre 2008 ed, in seguito, ufficialmente da Microsoft nel gennaio 2009.

Apparirà quindi un avviso che inviterà l’utente ad aggiornare la propria versione di Windows alla più recente versione RC (build 7100) e il PC si riavvierà in automatico ogni due ore. Chi ancora avesse installata la build 7000 il primo agosto 2009, vedrà comparire il famigerato avviso di software non genuino Microsoft. Verrà rimosso il wallpaper e apparirà il messaggio “Questa copia di Windows non è autentica” nell’angolo destro in basso sopra la taskbar.

Chi volesse quindi continuare ad utilizzare Windows 7 dovrà aggiornare al più presto la propria versione alla RC, disponibile per il download fino al 15 agosto 2009. La versione RC di Windows 7 durerà fino al primo marzo 2010, data nella quale inizieranno i riavvii automatici, per poi scadere definitivamente il primo giugno 2010. Windows 7 uscirà ufficialmente ad ottobre 2009, quindi ben prima della scadenza della versione RC.

Per scaricare la versione RC è possibile andare a questo indirizzo e, previo login tramite Windows Live ID, sarà possibile scaricare una copia della versione 32 bit o 64 bit del nuovo sistema operativo.

Video:Microsoft, flagship store a Londra