QR code per la pagina originale

Internet Explorer 8 non si imposterà come browser predefinito

,

Con un post sul blog ufficiale Microsoft ha precisato che è intenzionata a cambiare i settaggi che impostano in automatico come browser predefinito Internet Explorer 8 una volta che questo viene installato.

Il cambiamento verrà diffuso da Microsoft tramite i consueti aggiornamenti dinamici e quelli cumulativi per la protezione del programma di navigazione, probabilmente con quelli che verranno rilasciati il mese prossimo.

La novità, che riguarderà tutte le versioni di Internet Explorer 8, sia per Windows Xp che per Vista e quindi per il nuovo Windows 7, consentirà all’utente che ha settato di default un browser diverso e che comunque desideri installare anche Internet Explorer, di scegliere esplicitamente se impostare o meno come “predefinito” il browser di casa Microsoft, a differenza di quanto avveniva in passato, quando una volta installato IE ci si ritrovava con quest’ultimo settato come “browser predefinito” senza che l’utente avesse fatto alcuna scelta.

Dietro questa “apertura” di Microsoft è fin troppo semplice vedere un collegamento con le recenti battaglie legali con l’Unione Europea, che hanno portato la società di Redmond a far uscire il nuovo sistema operativo, Windows 7, senza alcun browser preinstallato: una novità “epocale” se si considera che fino ad oggi Internet Explorer veniva definito da Microsoft come “imprescindibile dal sistema”, tanto da non consentirne nemmeno la disinstallazione.