Client Google Voice per BlackBerry e Android

Finalmente, dopo tanta attesa, è disponibile il client di Google Voice anche per dispositivi BlackBerry e Android.Google Voice, inizialmente utilizzabile solo dagli utenti di Grand Central, è ora disponibile anche per i possessori dei due dispositivi mobili anche se, per ora, solo per i residenti negli Stati Uniti.Le neonate applicazioni dedicate a BlackBerry e Android

Parliamo di

Finalmente, dopo tanta attesa, è disponibile il client di Google Voice anche per dispositivi BlackBerry e Android.

Google Voice, inizialmente utilizzabile solo dagli utenti di Grand Central, è ora disponibile anche per i possessori dei due dispositivi mobili anche se, per ora, solo per i residenti negli Stati Uniti.

Le neonate applicazioni dedicate a BlackBerry e Android sono davvero interessanti. Le funzionalità principali sono rappresentate da:

  • Servizio di segreteria telefonica: è possibile leggere le trascrizioni dei messaggi, seguirli con una riproduzione in modalità karaoke (audio + testo), leggere gli SMS inviati al proprio numero Google Voice e accedere al registro chiamate;
  • Chiamate: è possibile effettuare chiamate con il numero Google Voice selezionando direttamente il contatto dalla propria rubrica, dal dialer dell’applicazione (BlackBerry)o dal dialer nativo (Android);
  • Invio SMS: invio di messaggi di testo con mittente il numero Google Voice;

Inoltre, tramite questo servizio sarà possibile effettuare chiamate internazionali a costi vantaggiosi. Il sito Google Mobile consente di avere un’anteprima del servizio che, al momento è ancora limitato a ex-utenti Grand Central o solo su invito valido per gli USA.

In realtà, al di là degli aspetti tecnici e delle caratteristiche, è significativo soprattutto come Google Voice per BlackBerry consenta di superare l’atteggiamento di chiusura di RIM e che così, grazie all’impegno dello staff della casa di Mountain View, è stato possibile realizzare un’applicazione VoIP seria e funzionante.

Ovviamente, l’integrazione con i device Android è completa, essendo realizzati dalla stessa società, mentre, come sottolineano le parole di Michael Arrington di TechCrunch:

L’integrazione nel BlackBerry è un pochino meno spinta.

Ti potrebbe interessare