QR code per la pagina originale

Prime immagini di Gulftown, CPU Westmere a sei core

,

Circolano in Rete le prime immagini di un sample del prossimo processore Intel di fascia alta, basato sulla microarchitettura Westmere.

Il successore di Bloomfield si chiamerà Gulftown e sarà costituito da sei core realizzati con processo produttivo a 32 nanometri.

Dallo screenshot del software CPU-Z si possono dedurre alcune caratteristiche tecniche di quello che, in base alla nuova nomenclatura Intel, dovrebbe essere identificato come Core i9.

Il socket rimarrà invariato permettendo ai possessori di schede madri LGA 1366 di effettuare un facile upgrade dopo aver aggiornato il BIOS. Rimarrà lo stesso anche il chipset l’Intel X58 Express.

La frequenza di clock dei sei core (dodici thread con tecnologia HyperThreading) è pari a 2,4 GHz, mentre la quantità di cache ammonta a 256 KB di secondo livello per ogni core e 12 MB di terzo livello condivisa.

La prima versione della CPU Gulftown dovrebbe sostituire l’attuale Intel Core i7 975 Extreme ad un prezzo vicino alla “soglia psicologica” dei 1000 dollari. Il periodo di inizio commercializzazione dovrebbe essere il primo trimestre 2010.