Implementazione del wear leveling dinamico

Nel wear leveling dinamico ogni cella di memoria è caratterizzata da un parametro denominato erase count, ovvero il numero totale di cancellazioni a cui è stata sottoposta la cella.Tale parametro influenza la scelta delle celle da parte del controller NAND Flash per le successive operazioni di scrittura e riscrittura, in quanto vengono scelte le celle

Nel wear leveling dinamico ogni cella di memoria è caratterizzata da un parametro denominato erase count, ovvero il numero totale di cancellazioni a cui è stata sottoposta la cella.

Tale parametro influenza la scelta delle celle da parte del controller NAND Flash per le successive operazioni di scrittura e riscrittura, in quanto vengono scelte le celle con erase count più basso.

Viene quindi da pensare che l’usura della memoria sarà appunto “livellata”, in quanto l’algoritmo di wear leveling dinamico fa crescere l’erase count in modo costante su tutte le celle utilizzate nei processi di cancellazione e scrittura.

Passiamo quindi ad un caso pratico esaminando un’ipotetica memoria contenente dati statici e dinamici ripartiti nelle percentuali indicate in figura. In tale scenario la tecnica del wear leveling dinamico sarà nettamente efficace sul 25% dei blocchi, ma cosa succede al restante 75%?

A lungo andare l’erase count di quel 25% di blocchi crescerà uniformemente fino al limite fisico della memoria, mentre il restante 75% resterà con un erase count irrisorio, vista la natura statica di dati ivi memorizzati.

È evidente quindi che la tecnica del wear leveling dinamico, al contrario di quanto possa sembrare a prima vista, non può essere considerata in assoluto una tecnica equa, come dimostrato da questo particolare scenario di utilizzo.

Ti potrebbe interessare
L’iPhone 4 CDMA al debutto domani?
Google

L’iPhone 4 CDMA al debutto domani?

Potrebbe debuttare domani il nuovo iPhone 4 compatibile con reti CDMA che Apple ha realizzato per la distribuzione con l’operatore telefonico Verizon. Questo è quanto rivelano diverse indiscrezioni apparse stamane sul Wall Street Journal.L’apparecchio dovrebbe essere proprio quello ripreso in un video diffuso su Internet e immediatamente ritirato a seguito della repentina richiesta di Apple,

Le novità di iOS 4.1
Google

Le novità di iOS 4.1

È da poche ore disponibile la versione 4.1 di iOS, l’ultimo tra gli aggiornamenti dedicati ai device Apple basati su tale sistema operativo. Tra gli interventi di questa release vi sono alcune risoluzioni di inconvenienti legati a lentezze di iPhone 3G, alla gestione Bluetooth e al sensore di prossimità di iPhone 4.È stato introdotto il

Dell taglia i costi non pagando le ferie
dell economia

Dell taglia i costi non pagando le ferie

La crisi economica ha paralizzato i mercati e sono in aumento le società che per fronteggiarla hanno deciso di tagliare i costi destinati alle risorse umane.Una fra queste è Dell, la nota società produttrice di PC che si trova oramai da parecchi mesi in una situazione particolarmente critica. L’ultima trimestrale presentata fu un disastro a

Un 2008 a 45 nanometri per Intel
cpu intel

Un 2008 a 45 nanometri per Intel

Come ogni anno, il CES di Las Vegas rappresenta per i produttori un’opportunità di presentare nuovi prodotti e nuove tecnologie che saranno presto introdotte sul mercato. Durante la prima giornata dell’evento Paul Otellini, CEO di Intel, ha annunciato al pubblico quella che sarà l’offerta di processori con tecnologia produttiva a 45 nanometri, per sistemi server,

Apple in crescita
Apple

Apple in crescita

IDC (International Data Corporation: società specializzata nell’analisi di mercato di prodotti tecnologici) ha comunicato che nel secondo trimestre dell’anno in corso, Apple ha aumentato le sue vendite rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso del 5,6% per una crescita media del 26% contro il 7,2% della media generale.Il dato è veramente notevole perchè segna una crescita

2007, spunti di inizio anno
Web e Social

2007, spunti di inizio anno

Apple, il caso delle stock option torna a mettere pressione sulle azioni del gruppo. Telecom, ipotesi di cessione. Wi-Max, è il momento dell’Italia. AllofMP3, denuncia record firmata dalla RIAA. Queste le notizie che hanno animato la pausa estiva