QR code per la pagina originale

Opera 10 mette il Turbo

Opera ha da poco rilasciato la decima edizione del proprio browser. La nuova versione dell'applicativo porta con sé la funzione Opera Turbo per rendere più rapida la navigazione sulle reti con scarsa capacità. Opera 10 presenta inoltre un nuovo design

,

A distanza di alcuni giorni dalla diffusione dell’ultima release candidate, Opera ha rilasciato la nuova versione del suo apprezzato browser. La decima edizione dell’applicativo porta con sé numerose novità tese a rendere più rapida e semplice la navigazione online grazie ad alcune innovative soluzioni tecnologiche, comprese nella nuova funzione Opera Turbo. Il software è da subito disponibile nelle versioni per Windows, Mac e Linux.

Attraverso l’utilizzo di Opera Turbo, la nuova versione del browser promette un sensibile aumento nella velocità di navigazione online anche sulle reti con scarsa capacità o limitate possibilità di banda. «Se la velocità della tua rete rallenta fin quasi a fermarsi, basta semplicemente attivare Opera Turbo per consultare il Web a una velocità simile a quella del broadband. Opera Turbo identificherà automaticamente la velocità della rete per offrirti alcuni benefici. Una volta attivato, Opera Turbo comprime istantaneamente le pagine, così una minore quantità di dati potrà essere trasferita attraverso una connessione limitata» si legge nel comunicato stampa da poco rilasciato dalla società norvegese produttrice del famoso browser giunto alla sua decima edizione.

Stando alle verifiche realizzate durante la fase di sviluppo, Opera Turbo consente mediamente di rendere la navigazione sulle connessioni lente otto volte più rapida rispetto agli altri browser concorrenti. Una peculiarità che potrebbe indurre molti utenti ad adottare il nuovo Opera 10, specialmente per la navigazione in mobilità.