QR code per la pagina originale

Microsoft accelera il passaggio a Internet Explorer 8: una donazione per ogni copia scaricata

,

Certamente può definirsi un’iniziativa lodevole, sotto il profilo umanitario, quella che Microsoft ha deciso di mettere in atto al fine d’incentivare il passaggio del pubblico all’ultima versione del proprio browser.

La società di Ballmer ha infatti promesso 8 pasti per ogni download di Internet Explorer 8 effettuato, quota che arriverà a 16 pasti in caso il passaggio alla versione 8 venga fatto da un utente proveniente da Internet Explorer 6.

A beneficiare di quest’iniziativa sarà la Feeding America Charity, che potrà così distribuire pasti a milioni di americani, compresi tantissimi bambini.

Ovviamente anche Microsoft avrà i suoi interessi economici, visto che l’obiettivo chiaramente è quello di sollevare la quota di mercato di Internet Explorer per difendersi dalla concorrenza, cercando al contempo di non perdere gli utenti che volessero abbandonare l’ormai obsoleta versione 6.

Dopo la messa al bando da parte di YouTube, che di recente ha avvisato gli utenti a fare l’upgrade del proprio browser, pena l’impossibilità di navigare tra i video del sito di videosharing, arriva quindi un altro colpo per Internet Explorer 6, stavolta dato dal suo stesso produttore che evidentemente senta l’esigenza di premere sull’acceleratore per diffondere meglio i prodotti più recenti, questo nonostante abbia garantito al vecchio browser pieno supporto fino al 2012.