QR code per la pagina originale

Schede madre serie P7P55D per CPU Lynnfield da Asus

,

Anche il maggiore produttore mondiale di schede madre presenta le nuove soluzioni basate sul chipset Intel P55 Express per processori Core i5/i7 (core Lynnfield).

I modelli di Asus sono sei e appartengono alla serie P7P55D, realizzate con tecnologia Xtreme Design.

Come accade per tutti i produttori, il modello di punta P7P55D Premium è quello più completo in termini di dotazione hardware e funzionalità aggiuntive. Troviamo infatti anche due connettori SATA 6 Gbps, l’ultimo standard disponibile per hard disk che permette di raggiungere un transfer rate teorico di circa 600 MB/sec. Per i modelli inferiori è disponibile invece una card aggiuntiva opzionale.

È possibile realizzare configurazioni multi GPU utilizzando 2 o 3 slot PCI Express in modalità CrossFireX e SLI (solo CrossFireX per i modelli più economici P7P55D e P7P55D LE), mentre è garantito il supporto per memorie DDR3 fino a 2133 MHz (in overclock).

Come Gigabyte, anche Asus ha integrato un numero elevato di funzionalità che vengono identificate come Hybrid Technology, costituite da tre componenti principali: Hybrid Processor, Hybrid Phase e Hybrid OS.

Hybrid Processor è un microprocessore saldato sulla scheda madre chiamato TurboV EVO, che fornisce diversi strumenti per l’overclock del sistema via software, premendo un pulsante o utilizzando una sorta di telecomando.

Hybrid Phase invece, attraverso l’uso del chip dedicato T-Probe, consente di bilanciare il carico e la temperatura sulle fasi di alimentazione in real time, migliorando la stabilità e aumentando la durata di vita dei componenti.

Infine, Hybrid OS è il termine con cui viene indicata la possibilità di utilizzare Express Gate, un piccolo sistema operativo su base Linux che permette un rapido accesso ad Internet.