QR code per la pagina originale

Cammineresti scalzo?

,

Consideri le scarpe come una parte del tuo corpo? Un’indagine globale ha scoperto che la maggior parte delle persone non possono vivere senza scarpe, non escono mai senza e – dovendo scegliere – preferirebbero perdere il portafoglio. Tre quarti degli oltre 8.000 intervistati di 11 paesi nell’ambito del sondaggio online, hanno dichiarato di portare le scarpe con sé ovunque

My old shoes (By betbele)


L’articolo appare assurdo, sì. E questo perchè nella versione originale il testo parlava non di scarpe, ma di telefonini. Lo si legga ora in versione originale:

Consideri il cellulare come una parte del tuo corpo? Un’indagine globale ha scoperto che la maggior parte delle persone non possono vivere senza telefonino, non escono mai senza e – dovendo scegliere – preferirebbero perdere il portafoglio. Tre quarti degli oltre 8.000 intervistati di 11 paesi nell’ambito del sondaggio online, hanno dichiarato di portare il telefonino con sé ovunque

Ora: perchè è ovvio portare con sé le scarpe e non è ovvio portare con sé un cellulare? Perchè non si parla mai di “dipendenza da scarpe”, ma si parla di “dipendenza da telefonino”? Sono entrambi prodotti della tecnologia, sono entrambi strumenti, sono entrambi al nostro servizio per permetterci di fare meglio, e di più, quello che vogliamo fare.

Oggi con i telefonini si parla, si scrive, si naviga, ci si sveglia, si ascolta musica, si prendono appunti. Il telefonino ci unisce con il mondo e lo sa usare qualsiasi fascia d’età. È facile e utile: perchè l’uso deve essere identificato immediatamente come una sorta di dipendenza (il “non si può vivere senza” lascia inequivocabilmente passare questo messaggio di timore)?

Non possiamo vivere senza tecnologia perchè, dal momento in cui estende le nostre capacità, diventa parte di noi stessi e del nostro modo di essere al mondo. Non possiamo vivere senza telefonino. E nemmeno senza scarpe. È ormai ovvio. È ormai innegabile. O no? :)