QR code per la pagina originale

Un piccione più veloce dell’ADSL?

,

Per secoli abbiamo utilizzato il paradosso zenoniano di Achille e la tartaruga, e, ammettiamolo, ci ha sempre lasciato un po’ perplessi. Adesso abbiamo una nuova gara più al passo coi tempi, ma il risultato è ancora più sconcertante: un piccione batte l’ADSL.

È successo in Sudafrica, a Durban, dove la singolare gara di velocità è stata organizzata da un’azienda tecnologica, la Unlimited IT, vicino a Pietermaritzburg. Pare che un dipendente, stufo per la lentezza della connessione, abbia scommesso che un piccione viaggiatore avrebbe impiegato meno tempo.

Così il piccione Winston ha portato una schedina di 4 gigabyte di memoria a 60 miglia di distanza in un’ora e 8 minuti. Mentre i dipendenti hanno terminato di scaricare i dati, due ore dopo, l’ADSL era ancora ferma al 4%. La gara è stata seguita da centinaia di sudafricani su Facebook e Twitter.

La Telkom, la più grande azienda Web del Sudafrica, commentando il risultato della sfida ha dichiarato di non essere responsabile per la lentezza della connessione nella zona di Durban. Il Sudafrica è uno dei Paesi africani che sperano di migliorare le proprie connessioni.

Per ora le connessioni sudafricane sono problematiche a causa della scarsità di banda, e del suo alto costo. La velocità dovrebbe migliorare, dopo che sarà operativo un nuovo cavo sottomarino in fibra ottica lungo 17mila km, che collega l’Africa del sud e dell’est ad altre reti, realizzata in occasione della Coppa del Mondo di calcio 2010, che si terrà appunto in Sud Africa.