Intel Clarkdale: CPU desktop dual core con GPU integrata nel 2010

L’avvenimento principale dell’IDF svoltosi a San Francisco è stato sicuramente la presentazione dei processori Clarksfield, soluzioni quad core a 45 nanometri dedicate ai notebook.Ma Intel ha anche anticipato informazioni sulla futura architettura Westmere a 32 nanometri, il cui primo rappresentante sarà Arrandale, processore mobile dual core.La controparte desktop è Clarkdale, che verrà introdotto sul mercato

L’avvenimento principale dell’IDF svoltosi a San Francisco è stato sicuramente la presentazione dei processori Clarksfield, soluzioni quad core a 45 nanometri dedicate ai notebook.

Ma Intel ha anche anticipato informazioni sulla futura architettura Westmere a 32 nanometri, il cui primo rappresentante sarà Arrandale, processore mobile dual core.

La controparte desktop è Clarkdale, che verrà introdotto sul mercato nel corso del terzo trimestre 2010. Come è accaduto per Lynnfield (CPU quad core), anche Clarkdale sarà identificato con due diversi marchi commerciali: Core i5 con HyperThreading e Turbo Mode attivi, e Core i3 con HyperThreadong ma senza Turbo Mode.

Per tutte le versioni verrà mantenuta la compatibilità con il socket LGA 1156, con memorie DDR3 fino a 1333 MHz e con il chipset Intel P55 Express, ma con una eccezione non trascurabile.

Clarkdale integra una GPU a 45 nanometri sullo stesso package che condividerà il controller di memoria con la CPU, ma il chipset P55 non è in grado di gestire la sezione grafica in quanto è assente il relativo controller video.

Solo con i chipset della serie Intel H5x Express sarà infatti possibile sfruttare pienamente le caratteristiche di questo processore, oltre ad una eventuale scheda discreta collegata al controller PCI Express integrato.

Ti potrebbe interessare
Nuove CPU Intel Lynnfield: Core i5 e Core i7
intel lynnfield

Nuove CPU Intel Lynnfield: Core i5 e Core i7

Finora gli unici processori in commercio appartenenti alla microarchitettura Intel Nehalem erano quelli della serie Core i7 900, costituita da 5 CPU (920, 940, 950, 965 EE e 975 EE) che rappresentano le soluzioni di fascia alta, abbinate al chipset Intel X58 Express e compatibili con schede madre socket LGA 1366.Oggi il chipmaker di Santa

wikiHow, imparare a usare i prodotti Apple (e non solo)
Apple

wikiHow, imparare a usare i prodotti Apple (e non solo)

Esiste un sito la cui utilità e semplicità è degna di nota: sto parlando di wikiHow. Come si evince dal nome, il sito si basa sulla filosofia della collaborazione degli utenti/navigatori, ogni pagina ha un titolo che inizia con le parole “How to…” e prosegue spiegando l’operazione che impareremo ad eseguire leggendo l’articolo.I passi sono

Google, il marchio impone poca autoironia
Software e App

Google, il marchio impone poca autoironia

A Google manca forse solo un po’ di autoironia: alcuni siti che facevano la parodia del noto motore di ricerca (anche in dialetto) sono stati diffidati e ne è stata chiesta l’immediata chiusura. Motivo? Il trademark è prezioso, va difeso con i denti.