Canon EOS 1D Mark IV: 16.1 MP e video HD 1080p

A pochi giorni di distanza dalla presentazione ufficiale della Nikon D3S, Canon rende note tutte le caratteristiche tecniche della nuova fotocamera digitale EOS 1D Mark IV, destinata ai professionisti del settore.I suoi punti di forza sono il sensore da 16.1 megapixel, la sensibilità fino a 102.400 ISO, la possibilità di registrare video in alta risoluzione

A pochi giorni di distanza dalla presentazione ufficiale della Nikon D3S, Canon rende note tutte le caratteristiche tecniche della nuova fotocamera digitale EOS 1D Mark IV, destinata ai professionisti del settore.

I suoi punti di forza sono il sensore da 16.1 megapixel, la sensibilità fino a 102.400 ISO, la possibilità di registrare video in alta risoluzione fino a 1080p e la scocca realizzata in lega di alluminio e magnesio, in grado di garantire un’elevatissima resistenza, sia agli urti che alla a polvere e ai liquidi, grazie alla presenza di ben 76 elementi sigillanti.

Sulla parte posteriore trova posto un display LCD da 3 pollici, ricoperto da uno strato di resina ottica per ridurre al minimo i riflessi e da un vetro temperato, che va a sostituire la plastica acrilica presente sul modello precedente.

A fianco del già citato sensore APS-H da 16.1 MP lavorano il processore d’immagine Digic 4 e il nuovo sistema di autofocus a 45 punti.

In ambito video, la Canon EOS 1D Mark IV può registrare filmati in formato FullHD fino a 30 fps, catturando l’audio attraverso il microfono mono integrato, oppure mediante uno esterno da collegare al connettore jack presente sul corpo della fotocamera.

Grazie alla presenza della porta HDMI, infine, è possibile visualizzare le proprie registrazioni direttamente su monitor e televisori di ultima generazione.

Disponibile a partire da dicembre, il nuovo modello della serie EOS sarà in vendita al prezzo di 4.999 dollari, circa 3.340 euro.

Ti potrebbe interessare
Vola Apple vola
Business

Vola Apple vola

Apple ha comunicato i dati trimestrali di vendita. I numeri continuano a crescere ed identificano due nuovi traini: iPhone ed iPad.

Il processo produttivo a 40 nm sarà maturo nel 2010
amd atiradeon

Il processo produttivo a 40 nm sarà maturo nel 2010

La scorsa settimana, a margine della notizia riguardante la Radeon HD 5970 di AMD, avevamo parlato di nuovi problemi per TSMC con il processo produttivo a 40 nanometri.Alcune indiscrezioni in Rete parlavano di una diminuzione della resa dal 60% al 40%, ma TSMC nega tutto e annuncia chip in grandi quantità per il prossimo anno.

Canonical vuole portare Android su Ubuntu
Android

Canonical vuole portare Android su Ubuntu

Canonical sta tentando di portare le applicazioni Android direttamente su Ubuntu. Per far ciò sta progettando un emulatore in grado di far girare il sistema operativo Google su Ubuntu, così come già illustrato all’Ubuntu Developer Summit a Barcellona

Le Web 3: un evento unico
Imaging

Le Web 3: un evento unico

Un filmato tratto da Le Web 3: una conferenza parigina che si è conclusa il mese scorso e che ha messo l’accento sull’evoluzione del web e sulle problematiche ad esso correlate.Qualcuno di voi ha avuto la possibilità di seguire l’evento da vicino?