I produttori non credono più nei MID

Uno dei mercati in cui Intel non ha una presenza dominante è quello dei MID (Mobile Internet Device). Per colmare questa lacuna, il chipmaker di Santa Clara ha presentato la piattaforma Moorestown.Il lancio ufficiale avverrà nella prima metà del 2010, ma il numero di dispositivi in commercio sarà molto limitato, in quanto è possibile trovare

Uno dei mercati in cui Intel non ha una presenza dominante è quello dei MID (Mobile Internet Device). Per colmare questa lacuna, il chipmaker di Santa Clara ha presentato la piattaforma Moorestown.

Il lancio ufficiale avverrà nella prima metà del 2010, ma il numero di dispositivi in commercio sarà molto limitato, in quanto è possibile trovare le stesse funzionalità in altri prodotti.

Diversi membri della Mobile Internet Device Innovation Alliance (MIDIA), tra cui Asustek, BenQ, Inventec e Gigabyte hanno abbandonato lo sviluppo di soluzioni MID per concentrare gli sforzi su eBook reader e smartbook.

Quanta Computer e Compal Electronics hanno ricevuto ordini dalle compagnie telefoniche europee, mentre Gigabyte e BenQ dagli operatori telefonici taiwanesi, ma in entrambi i casi, la domanda è stata molto scarsa.

Non è molto chiaro infatti Qual è la fascia di mercato che i MID dovrebbero coprire, considerando che ormai esistono smartphone evoluti (come il Nokia N900) che possono sostituirli senza problemi.

In conclusione, come anticipato da una indagine di ABI Research, c’è il pericolo che il mercato dei MID scompaia prima di diventare maturo.

Ti potrebbe interessare
Ritorna iPhone Nano
Apple

Ritorna iPhone Nano

Di iPhone Nano, la supposta versione alleggerita del melafonino, si è detto praticamente di tutto. In un primo momento i rumor lo davano ormai come certo, per poi fare marcia indietro su segnali poco promettenti di Cupertino. Ora l’indiscrezione torna in voga, foraggiata da due argomentazioni mirate: Mobile Me e il mercato cinese.

AM Task Plus per Pocket PC
Google

AM Task Plus per Pocket PC

AM TaskPlus, disponibile anche in lingua italiana, è un efficiente plugin freeware che si integra con la schermata Oggi dei Pocket PC per consentire la gestione e la visualizzazione delle attività personali. La sua immediatezza d’uso lo rende particolarmente indicato quando si debba interagire frequentemente con i task, riuscendo ad avere continuamente sotto controllo il

Intel svela il Moblin Project
Software e App

Intel svela il Moblin Project

Intel ha lanciato il ‘Mobile and Internet Linux Project’, volto a creare componenti basati su Linux e pensati per i dispositivi mobili ed aperto al contributo di chiunque sia interessato a partecipare al loro sviluppo

Adobe Lightroom è arrivato
Apple

Adobe Lightroom è arrivato

Come vi avevo anticipato nel post relativo alla nuova release di Aperture, anche Adobe ha rilasciato e pubblicizzato in grande stile, il suo nuovo software per i fotografi digitali, Photoshop Lightroom.Quale software sia più adatto per il post produzione fotografico non lo so, di sicuro una sfida fra due colossi quali Adobe e Apple porterà