Asus Eee Box EB1501, lettore Blu-Ray integrato

L’Asus Eee Box EB1501 è uno dei modelli di punta del produttore per quanto riguarda il settore dei nettop. Si tratta di una soluzione particolarmente compatta, equipaggiata con il discreto processore Dual Core Intel Atom 330, abbinato alla piattaforma grafica nVidia ION con supporto alla risoluzione FullHD 1080p e ad una unità ottica DVD.Recentemente Asus

L’Asus Eee Box EB1501 è uno dei modelli di punta del produttore per quanto riguarda il settore dei nettop. Si tratta di una soluzione particolarmente compatta, equipaggiata con il discreto processore Dual Core Intel Atom 330, abbinato alla piattaforma grafica nVidia ION con supporto alla risoluzione FullHD 1080p e ad una unità ottica DVD.

Recentemente Asus ha aggiunto la possibilità di dotare il suo gioiellino di un lettore per supporti Blu-Ray.

Giusto per fare qualche conto, da quanto apparso su alcuni siti di e-commerce svizzeri, un Asus Eee Box EB1501 con 2 GB di memoria RAM, un hard disk da 320 GB, lettore Blu-Ray e sistema operativo Windows 7 Home Premium preinstallato, ha un costo di 426 euro.

L’offerta non sembra, effettivamente, molto competitiva a primo sguardo e, sul mercato, possono essere trovati sistemi anche più potenti a prezzi più contenuti. Bisogna però pensare al fatto che, allo stato attuale, non solo il nettop di Asus rappresenta una soluzione economica dal punto di vista dei consumi, ma è anche uno dei più compatti sistemi con unità Blu-Ray sul mercato.

Si ricorda che, anche in questo caso, le misure sono pari a 193 millimetri in altezza e profondità, e a 39 millimetri in larghezza. Sono presenti 6 porte USB 2.0 di cui 2 comodamente poste sulla parte frontale del dispositivo, per collegare facilmente eventuali periferiche.

L’Asus Eee Box EB1501 BL sarà disponibile a partire dal prossimo 19 gennaio.

Ti potrebbe interessare
Nintendo Switch si piega?
Console

Nintendo Switch si piega?

Alcuni utenti segnalano che Nintendo Switch tende a deformarsi se la console viene lasciata inserita per troppo tempo nel dock collegato al televisore.

Innovation Forum 2009
Web e Social

Innovation Forum 2009

Lunedì 23 marzo 2009 si terrà la quarta edizione del convegno organizzato da IDC Italia sulla innovazione IT. Saranno tre giornate, dalle 9.00 alle 18.00 presso la Fiera Milano City, con accesso completamente gratuito (previa registrazione) ricco di appuntamenti su vari argomenti: La città digitale per l’Expo Digitale: infomobilità e contenuti digitali; Innovazione e sviluppo

PhoneView: gestire iPhone e iPod Touch da Mac
Apple

PhoneView: gestire iPhone e iPod Touch da Mac

Sono tanti gli utenti che lamentano il fatto di non poter trasferire sul proprio iPhone o iPod Touch file diversi da quelli consentiti tramite iTunes, come per esempio i propri documenti o altre tipologie di file, e uno dei software più apprezzati che permette una gestione più completa dei contenuti è PhoneView.Questo strumento, oltre a

Mozy: backup online anche gratuito
Apple

Mozy: backup online anche gratuito

Attualmente, la soluzione probabilmente più diffusa, per eseguire il backup dei propri file è l’utilizzo di un disco esterno (la diminuzione dei costi lo ha reso molto più conveniente del ricorso al salvataggio su DVD), associato ad un software dedicato (gli utenti Mac hanno a disposizione diverse e valide possibilità).La sempre maggiore diffusione della banda

Barron’s: Google torni con i piedi per terra
Business

Barron’s: Google torni con i piedi per terra

Il valore di capitalizzazione di Google è destinato a scendere in quanto, semplicemente, sovrastimato: i costi lievitano, la crescita rallenta, vari indici suggeriscono una quotazione troppo alta rispetto alle performance attese: GOOG tornerà sotto 500$