AMD Phenom II X6: ecco i nomi delle CPU a sei core

Se per quanto riguarda il settore grafico AMD è avanti ad nVidia, il discorso cambia se consideriamo il mercato dei processori, dove Intel ha già effettuato la transizione al processo produttivo a 32 nanometri.Il chipmaker di Sunnyvale comunque continua ad offrire CPU dall’ottimo rapporto prezzo/prestazione. Dopo i nuovi Athlon II e Phenom II a due,

Se per quanto riguarda il settore grafico AMD è avanti ad nVidia, il discorso cambia se consideriamo il mercato dei processori, dove Intel ha già effettuato la transizione al processo produttivo a 32 nanometri.

Il chipmaker di Sunnyvale comunque continua ad offrire CPU dall’ottimo rapporto prezzo/prestazione. Dopo i nuovi Athlon II e Phenom II a due, tre e quattro core, si appresta a lanciare il primo modello a sei core.

I nuovi processori Phenom II X6 (nome in codice Thuban), disponibili nel secondo trimestre dell’anno, saranno ancora realizzati con processo produttivo a 45 nanometri. Ci sarà anche un nuovo modello quad core (nome in codice Zosma).

Ecco i nomi dei processori in arrivo:

  • Phenom II X6 1075T: 6 core, 6 MB cache L3, TDP 125 W;
  • Phenom II X6 1055T: 6 core, 6 MB cache L3, TDP 125 W/95 W;
  • Phenom II X6 1035T: 6 core, 6 MB cache L3, TDP 95 W;
  • Phenom II X4 960T: 4 core, 6 MB cache L3, TDP 95 W.

Non sono ancora noti altri dettagli, come frequenze di clock e prezzi, ma è probabile una cache L2 pari a 512 KB per ogni core, la stessa integrata negli altri modelli Phenom II.

Anche Intel è vicina al lancio del suo processore a sei core Core i7 980X (Gulftown), ma il target di mercato è molto diverso da quello delle CPU AMD. Si tratta infatti del successore di Bloomfield per socket LGA 1366, con prezzi prossimi ai 1000 dollari.

Ti potrebbe interessare
Skyfire, il browser gratuito giunge alla versione 1.0
Google

Skyfire, il browser gratuito giunge alla versione 1.0

Da un anno sulla cresta dell’onda, Skyfire, uno dei più diffusi browser freeware per Windows Mobile e Symbian, ha raggiunto la versione 1.0; quest’ultima release sembra essere particolarmente stabile, in grado di offrire una navigazione veloce e come le versioni precedenti può supportare gli elementi delle pagine Web in formato Flash, Silverlight e Ajax.Diverse le

Google, con ARIA un passo verso la piena accessibilità ai contenuti
Web e Social

Google, con ARIA un passo verso la piena accessibilità ai contenuti

Google, da sempre attenta a fornire al maggior numero possibile di utenti i propri servizi, senza alcun tipo di restrizione, annuncia oggi attraverso un post sul blog ufficiale di aver introdotto in Google News, Google Calendar e Google Finance il supporto alle direttive ARIA (Accessible Rich Internet Applications) del World Wide Web Consortium.Si tratta di

Electronic Arts, risultati sotto le aspettative
Business

Electronic Arts, risultati sotto le aspettative

Electronic Arts prevede un anno fiscale 2009 al di sotto delle aspettative per quanto concerne i profitti, a causa di un rallentamento nelle vendite evidenziatosi nel Nord America e in Europa. Previsto un taglio del personale e una riduzione della line-up

Dell: ancora Win XP? Basta pagare
Software e App

Dell: ancora Win XP? Basta pagare

Nonostante la deadline indicata da Microsoft per il 30 Giugno, Dell – sfruttando le regole sulle licenze – offre ai suoi clienti la possibilità di fare il downgrade a pagamento dalle versioni Business e Ultimate di Vista a quella Professional di XP