HP Slate batte sul tempo iTablet con una nuova presentazione

Oggi è il grande giorno di Steve Jobs, con il tanto atteso e chiacchierato lancio dell’iTablet, e qualcuno ha tentato di rubare la scena alla Mela. Si tratta di HP che, con il suo CTO Phil McKinney, ieri ha presentato l’HP Slate, un tablet dotato di sistema operativo Windows 7 che punta a dare battaglia

Oggi è il grande giorno di Steve Jobs, con il tanto atteso e chiacchierato lancio dell’iTablet, e qualcuno ha tentato di rubare la scena alla Mela. Si tratta di HP che, con il suo CTO Phil McKinney, ieri ha presentato l’HP Slate, un tablet dotato di sistema operativo Windows 7 che punta a dare battaglia sul mercato proprio al prodotto Apple.

Queste le dichiarazioni di McKinney:

Il dispositivo non è né un prototipo né un concept e verrà commercializzato entro l’anno ad un prezzo abbastanza contenuto.

Potevamo costruire Slate già due anni fa, ma sarebbe costato non meno di 1.500 dollari. L’abbiamo realizzato ora perché ci sono a disposizione i processori low-power e un sistema operativo ottimizzato per il multitouch, come Windows 7.

Ancora non si sa molto sulle specifiche tecniche dell’HP Slate, tuttavia il target a cui è destinato sembrerebbe già ben definito. Si tratta di un prodotto più grande di uno smartphone ma più piccolo di un netbook, destinato a soddisfare esigenze multimediali quali navigare in Internet, ascoltare musica e guardare film.

Evidenti anche le applicazioni possibili in ambito aziendale, come quelle in ambito medico, dove i tablet sono utilizzati con successo già da diversi anni. Soltanto il tempo saprà dirci se i tablet riusciranno ad avere successo o se saranno bollati dai clienti come puro esercizio di stile o moda passeggera.

Ti potrebbe interessare
Mozilla: così potete passare a Bing
Microsoft

Mozilla: così potete passare a Bing

Privacy o non privacy, questo è il problema. Non solo degli utenti che navigano, ma anche dei software che quotidianamente tutti noi utilizziamo per navigare. E questa è la domanda che si pongono anche ai vertici di aziende come Microsoft, Google e Mozilla.Già, perché un intervento di Asa Dotzler, director of community development di Mozilla,

Snow Leopard: ZFS solo sul Server, per ora
Apple

Snow Leopard: ZFS solo sul Server, per ora

È ufficiale: Mac OS X 10.6 “Snow Leopard” avrà il supporto nativo a ZFS, il famoso filesystem open source sviluppato da Sun, anche se tale caratteristica sarà prerogativa della sola versione Server del sistema operativo di Apple.È quanto emerge da alcune indiscrezioni che parlano di come Apple non abbia intenzione, almeno nell’immediato, a fornire i

Un tool per registrare da Skype
Prezzi e tariffe

Un tool per registrare da Skype

In altre occasioni vi abbiamo parlato di tool per registrare le chiamate via Skype. Purtroppo molti di questi programmi consentono la registrazione delle chiamate, ma hanno delle limitazioni di tempo nella versione gratuita, non permettendo così la registrazione di chiamate lunghe.Non è il caso di Call Graph che invece ci è parso essere un programma

Nuovo Wireless Broadband Router a 4 porte per SMC
Prezzi e tariffe

Nuovo Wireless Broadband Router a 4 porte per SMC

Il nuovo Wireless Broadband Router a 4 porte SMC Barricade N rappresenta la soluzione di SMC alla connettività wireless per la casa. Il prodotto è molto versatile e presenta al tempo stesso un access point Wireless-N e wired, un firewall con Stateful Packet Inspection oltre ad un servizio di crittografia dei dati.Basato sulla tecnologia Intelligent

Warner Bros sposa BitTorrent
Web e Social

Warner Bros sposa BitTorrent

Warner Bros distribuirà la propria produzione cinematografica e televisiva tramite BitTorrent. Le attività prenderanno il via in estate con la distribuzione dei primi 200 titoli. Ogni programma televisivo scaricato costerà all’utente 1$