In arrivo la nuova versione del Samyang 14mm f/2.8

Il prossimo mese si potrà già trovare nei negozi di attrezzatura fotografica: è la nuova versione del Samyang 14mm f/2.8. Il nuovo modello sarà migliorato per quel che concerne i riflessi interni, colpevoli di fenomeni di flare, piuttosto evidenti.Sull’obiettivo sono in corso gli ultimi test di laboratorio, atti ad accertarne il corretto funzionamento e il

Il prossimo mese si potrà già trovare nei negozi di attrezzatura fotografica: è la nuova versione del Samyang 14mm f/2.8. Il nuovo modello sarà migliorato per quel che concerne i riflessi interni, colpevoli di fenomeni di flare, piuttosto evidenti.

Sull’obiettivo sono in corso gli ultimi test di laboratorio, atti ad accertarne il corretto funzionamento e il risultato in termini di qualità di immagine, che si prevede possa migliorare nella nitidezza complessiva, grazie all’introduzione di una nuova lente asferica che permette un’aumento di nitidezza fino ai bordi del fotogramma pari al 15%, senza aumento di eventuali aberrazioni cromatiche.

Il modello tuttora in commercio soffre, in alcune circostanze, di flare, fenomeno che si riscontra in alcune lenti in condizione di controluce, con la comparsa di figure circolari colorate che sembrano propagarsi dalla sorgente luminosa. Questo è un difetto dell’ottica che si può correggere o ridurre con l’applicazione di trattamenti antiriflessi sulla parte posteriore delle lenti.

Si prevede l’uscita a marzo al prezzo di 329?. Il Samyang 14mm f/2.8 sarà disponibile per Canon, Nikon, Pentax, Sony e Olympus 4/3.

Ti potrebbe interessare
Google, processo rinviato a Settembre
Business

Google, processo rinviato a Settembre

L’assenza per malattia dell’interprete incaricato ha costretto alla sospensione dell’udienza per i dirigenti Google chiamati a testimoniare in aula. Giornalisti allontanati su richiesta della difesa, poi l’intoppo: se ne riparletà il 29 Settembre prossimo

Crolla eBay: nubi nere sulla trimestrale
ebay

Crolla eBay: nubi nere sulla trimestrale

La trimestrale eBay risponde sostanzialmente a quelle che erano le attese degli analisti, ma per il futuro c’è invece molto pessimismo. Il marketplace per la prima volta vede vendere meno prodotti rispetto al trimestre precedente. Bene Skype e PayPal