Tablet Fisher-Price iXL: l’iPad per i bambini

Sempre più produttori si stanno cimentando nella realizzazione di dispositivi tablet, dopo che a fine gennaio Apple ha svelato ufficialmente il suo tanto atteso iPad. Oltre a proporre device strutturati per soddisfare le più complesse esigenze, sia in ambito professionale che non, qualcuno ha pensato anche ai più piccoli. È il caso di Fisher-Price, azienda

Sempre più produttori si stanno cimentando nella realizzazione di dispositivi tablet, dopo che a fine gennaio Apple ha svelato ufficialmente il suo tanto atteso iPad. Oltre a proporre device strutturati per soddisfare le più complesse esigenze, sia in ambito professionale che non, qualcuno ha pensato anche ai più piccoli.

È il caso di Fisher-Price, azienda leader nel settore di giocattoli per bambini, che nei giorni scorsi ha presentato iXL, definendolo come il prodotto più innovativo dell’azienda, destinato a diventare un must per le giovani menti, nel processo di apprendimento delle nuove tecnologie.

Sono ormai lontani i tempi dei computer Sapientino. Nei prossimi anni le piccole dita delle nuove generazioni correranno su display touchscreen, interagendo con applicazioni realizzate su misura per loro.

iXL è caratterizzato da dimensioni molto contenute, un sistema di apertura “a libro”, alcuni pulsanti e un grosso altoparlante sulla parte sinistra, a fianco del già citato schermo a colori con funzioni touch.

Software ludici, una semplice agenda, programmi per l’ascolto di musica e la lettura di fiabe sono già incluse nella versione testata da Engadget, mentre altri applicativi vedranno la luce in tempo per la commercializzazione del dispositivo, prevista per il mese di luglio (negli Stati Uniti) ad un prezzo di circa 60 euro.

Una porta USB e lo slot per la lettura di schede SD completano la dotazione hardware, per quello che sembra destinato a diventare il giocattolo HiTech per eccellenza nella fascia d’età compresa fra i tre e i sei anni.

Ti potrebbe interessare
La lunga e lenta sincronizzazione di un iPhone 3G
Imaging

La lunga e lenta sincronizzazione di un iPhone 3G

Sull’iPhone vi è un problema, parzialmente risolto col firmware 2.0.2, che crea innumerevoli malumori agli utenti. La sincronizzazione sembra occupare innumerevole tempo; problemi causati, forse, dal backup e le nuove installazioni. In questo video però è stato stabilito un record: 8 ore! [vimeo 1603632]

Corsi informatica di base e avanzati della Regione Piemonte
Web e Social

Corsi informatica di base e avanzati della Regione Piemonte

Anche in Piemonte, come in Campania, le attività formative dell’Informagiovani sono aperte e riguardano l’insegnamento dell’informatica. Più precisamente vi segnaliamo due corsi promossi da CNOS-FAP Regione Piemonte. Entrambi si svolgeranno a Savigliano (Cn) e avranno la durata di 60 ore. Il primo di livello base ed il secondo avanzato seguiranno un orario serale per due

Internet targata Europa, si parte
Web e Social

Internet targata Europa, si parte

7 dicembre: inizia il ‘Sunrise period’ nel quale enti, organismi o titolari di marchi potranno accaparrarsi il proprio dominio. Dal 7 febbraio al 6 aprile sarà il momento dei titolari di diritti prioritari. Dal 7 Aprile registrazione libera