Huron River: il debutto nel 2011

Il debutto di Huron River, la nuova piattaforma per notebook di Intel, è previsto per il 2011, precisamente nel corso del primo trimestre. Manca quindi ancora parecchio.Ciò non toglie che si rincorrano le immancabili indiscrezioni tra i vari siti specializzati, da cui cominciano ad arrivare alcuni dettagli sulle caratteristiche tecniche della piattaforma su cui si

Il debutto di Huron River, la nuova piattaforma per notebook di Intel, è previsto per il 2011, precisamente nel corso del primo trimestre. Manca quindi ancora parecchio.

Ciò non toglie che si rincorrano le immancabili indiscrezioni tra i vari siti specializzati, da cui cominciano ad arrivare alcuni dettagli sulle caratteristiche tecniche della piattaforma su cui si baserà la prossima generazione di notebook basati su tecnologia Intel.

La piattaforma è abbinata alla famiglia di processori Sandy Bridge, processori costruiti con tecnologia a 32 nanometri e che saranno proposti con architetture dual core e quad core, mentre merita menzione il fatto che integreranno, al proprio interno, anche la GPU.

Non mancherà su queste CPU il supporto alla tecnologia Turbo Boost e all’HyperThreading, esattamente come avviene già nei prodotti dell’attuale generazione. Completano il quadro i chipset della serie 6 Cougar Point con supporto SATA 6 Gbps, per cui, però, manca il supporto ad USB 3.0.

La GPU integrata, conosciuta attualmente con nome in codice Ironlake, offre il supporto alle DirectX 10.1 (escluso invece il supporto alle DirectX 11).

Per altri particolari e ulteriori novità bisognerà attendere i prossimi mesi, dato che manca ancora un anno o poco più al debutto ufficiale sul mercato.

Ti potrebbe interessare
Eliminare l’effetto occhi rossi con Gimp
Web e Social

Eliminare l’effetto occhi rossi con Gimp

Abbiamo già affrontato un metodo per la rimozione dell’effetto occhi rossi con Photoshop.Anche Gimp si presta per ridurre tale effetto, attraverso un filtro che agisce bene nella maggior parte dei casi.Caricata l’immagine desiderata, si possono utilizzare gli strumenti di “Selezione a mano libera” o “Ellittica“, disponibili nel relativo pannello per evidenziare i bordi degli occhi.

Roma sarà la prima capitale totalmente digitale
Prezzi e tariffe

Roma sarà la prima capitale totalmente digitale

Tremiladuecento chilometri di cavi in fibra ottica da stendere entro il 2013 di cui subito 400 entro il 2011, e circa 600 milioni di euro di investimenti. In breve questi sono i numeri del progetto partito da poco tempo che prevede di trasformare Roma entro il 2013 nella prima capitale totalmente digitale.Un progetto ambizioso, in

Il WiMax italiano non ha pace, già pronto un ricorso al Tar
Prezzi e tariffe

Il WiMax italiano non ha pace, già pronto un ricorso al Tar

Che il regolamento per l’assegnazione delle frequenze del WiMax italiano non fosse piaciuto a tutti lo sapevamo, sapevamo anche delle molte polemiche, sapevano ancora delle molte petizioni in favore di un WiMax italiano diverso. Finalmente dopo lunghe discussioni si era giunti al tanto atteso momento dell’asta vera e propria, ma adesso c’è il fondato rischio