Due nuovi videoproiettori 3D per Acer: H5360 e X1261

Acer annuncia il lancio sul mercato di due nuovi videoproiettori compatibili con il 3D, la nuova frontiera del cinema, grazie alla tecnologia nVidia 3D vision. I proiettori H5360 e X1261 sono due dispositivi di fascia medio-alta adatti per la riproduzione di filmati in alta definizione.Il videoproiettore H5360, il modello di punta fra i due, è

Acer annuncia il lancio sul mercato di due nuovi videoproiettori compatibili con il 3D, la nuova frontiera del cinema, grazie alla tecnologia nVidia 3D vision. I proiettori H5360 e X1261 sono due dispositivi di fascia medio-alta adatti per la riproduzione di filmati in alta definizione.

Il videoproiettore H5360, il modello di punta fra i due, è HD-ready; esso è infatti dotato di una risoluzione a 720p (1280×720) e, grazie alla lampada da 2500 lumen e al contrasto 1:3200, assicura una esperienza di visione a livelli quasi cinematografici. Sul proiettore è presente un ingresso HDMI per una fruizione senza perdita di qualità da sorgenti in alta definizione, quali dischi Blu-Ray; presenti anche gli ingressi per cavi RCA e compositi così come un attacco per il video analogico di un PC (15-pin D-Sub).

Il modello X1261 è un eccellente videoproiettore 3D impiegabile, dicono da Acer, in scuole e aziende. Le caratteristiche sono simili a quelle viste per H5360 anche se, in questo caso, manca il supporto per filmati in alta definizione. Una mancanza che, in molti casi, può essere ritenuta di poco conto anche per un impiego casalingo.

I due modelli sono già in vendita negli Stati Uniti e saranno presto reperibili sul mercato internazionale al prezzo di 699 dollari per il modello H5360 e di 579 dollari per il modello X1261.

Ti potrebbe interessare
Samsung Galaxy S II, è record di vendite
Google

Samsung Galaxy S II, è record di vendite

Il Samsung Galaxy S II è il prodotto dell’azienda coreana più venduto in assoluto nei primi 55 giorni dal lancio. In questo periodo di tempo sono stati venduti tre milioni di unità in tutto il mondo, ovvero uno ogni 1,5 secondi. Il precedente modello Galaxy S ha raggiunto lo stesso traguardo in 85 giorni. Si

iOrganist, trasformiano il nostro iPhone in un Organo
Imaging

iOrganist, trasformiano il nostro iPhone in un Organo

Per gli appassionati di musica classica ecco un’applicazione che fa per loro: iOrganist, trasforma l’iPhone in un organo con cui è possibile trasformarsi in virtuosi musicisti. Tuttavia l’interfaccia e i tasti non sono comodi, ma l’usabilità è discreta e la qualità sonora più che buona.

Microsoft annuncia 4 patch per martedì
Software e App

Microsoft annuncia 4 patch per martedì

Come ogni secondo martedì del mese arriveranno delle patch da Redmond: saranno in questo caso 4 e la casa madre le giudica “importanti”. Si tratta di soluzioni che evitano lo spoofing, la scalata di privilegi e l’esecuzione di codice da remoto

Il nostro inserto satirico: webnews.it
Web e Social

Il nostro inserto satirico: webnews.it

Ridere fa bene. A volte fa riflettere. Distende. E a volte aiuta. L’esperimento è in auge già da qualche settimana e ne è uscita qualche perla niente male. Perchè fare le battute tra di noi e poi farle morire tra due finestre di chat? L’allegria è pervasiva, l’ironia è potente e la risata è un’arma

Nuovo record per i Mac collegati al Web
Web e Social

Nuovo record per i Mac collegati al Web

Secondo Net Applications, nell’ultimo mese del 2007 oltre il 7% dei computer collegati alla rete era un Mac. Apple ha dunque terminato l’anno con un nuovo record, a discapito di Microsoft che ha registrato nel medesimo periodo un lieve calo