Acer Aspire One 752: netbook con CPU Celeron 743 ULV

Acer aggiorna il suo catalogo di soluzioni mobile presentando un netbook dalle caratteristiche tecniche diverse dalla maggior parte dei prodotti basati sull’onnipresente processore Atom.La CPU è sempre Intel, ma l’Aspire One 752 integra un Celeron 743 ULV, soluzione che garantisce sicuramente prestazioni superiori rispetto a quelle della piattaforma Pine Trail.Il processore, realizzato a 45 nanometri,

Acer aggiorna il suo catalogo di soluzioni mobile presentando un netbook dalle caratteristiche tecniche diverse dalla maggior parte dei prodotti basati sull’onnipresente processore Atom.

La CPU è sempre Intel, ma l’Aspire One 752 integra un Celeron 743 ULV, soluzione che garantisce sicuramente prestazioni superiori rispetto a quelle della piattaforma Pine Trail.

Il processore, realizzato a 45 nanometri, ha una frequenza di clock pari a 1,3 GHz, integra 1 MB di cache di secondo livello e possiede un TDP di 10 W. Il chipset è un Intel GS45 Express con sottosistema video integrato GMA 4500MHD che, secondo l’azienda taiwanese, è sufficiente per riprodurre video in alta definizione.

Il display retroilluminato a LED ha una diagonale di 11,6 pollici con risoluzione di 1366×768 pixel, la dotazione di memoria DDR2 ammonta a 2 GB, espandibile fino a 4 GB, mentre il disco rigido è disponibile nei tagli da 250 GB e 320 GB. La connettività di rete invece è garantita da un modulo WiFi 802.11b/g/n, da un’interfaccia Gigabit Ethernet e, opzionalmente, da un modulo Bluetooth 2.1 e da un modulo per reti 3G.

La tastiera è di tipo full size con tasti distanziati per un maggiore comfort di utilizzo, mentre il touchpad multitouch consente di scorrere i documenti, ruotare le immagini o zoomare utilizzando le dita. La dotazione hardware è completata da tre porte USB 2.0, un card reader 5-in-1, uscita VGA, uscita HDMI e webcam da 0,3 megapixel.

La batteria a sei celle, infine, permette di ottenere un’autonomia fino a 5 ore. L’Aspire One 752 è disponibile nei colori Diamond Black, Ruby Red, Seashell White e Sapphire Blue, ad un prezzo di 449 euro per la versione base e a 549 euro per la versione con modulo 3G e hard disk da 320 GB.

Come si può dedurre, non esiste più la differenza tra notebook e netbook, ma le due categorie sono ormai intercambiabili. Probabilmente l’unica caratteristica distintiva è rappresentata dalla dimensione dello schermo, visto che anche i prezzi sono saliti oltre un limite accettabile.

Ti potrebbe interessare
Il palcoscenico dell’indignazione
Web e Social

Il palcoscenico dell’indignazione

Il corto circuito mediatico è ormai pienamente conosciuto. Per questo, ormai, i soliti attori sanno cavalcarlo con ruoli e responsabilità pienamente riconosciute e complementari. La scintilla è sempre la stessa: un gruppo che nasce su Facebook, portando avanti ideologie prive di senno, al di fuori di ogni morale, svuotate di ogni tipo di raziocinio e

VoIP ecco i 25 gadget a cui non potete rinunciare [Terza Parte]
Prezzi e tariffe

VoIP ecco i 25 gadget a cui non potete rinunciare [Terza Parte]

Ancora altri tool da utilizzare con i vostri programmi di VoIP, di certo avrete letto già i post precedenti pubblicati nella Prima Parte e nella Seconda Parte di questo tour nel VoIP, ma qui potreste trovare quello che stavate cercando.IGEL Elegance Monitor with VoIP:State cercando un nuovo monitor per il vostro ufficio, allora potreste decidere

SCO: tre anni dopo, gli stessi quesiti
Business

SCO: tre anni dopo, gli stessi quesiti

«Non un cento metri piani, ma una maratona»: correva l’anno 2003 ed il CEO del gruppo SCO Darl McBride già prevedeva tempi molto lunghi prima della sentenza sul caso che vedeva Linux come obiettivo principale. Corre l’anno 2006 ed il caso è ancora aperto ed arenato sugli stessi interrogativi di tre anni prima. Nel frattempo