Intel: in arrivo un controller USB 3.0?

Intel intenzionata a mettere in commercio un controller USB 3.0? Stando ad alcune indiscrezioni giunte dagli USA, sembra di sì.L’azienda californiana potrebbe infatti rilasciare un controller Superspeed USB durante l’anno, cosa che significherebbe dare un impulso, probabilmente decisivo, alla definitiva affermazione del nuovo standard sul mercato.Se le notizie fossero fondate Intel porrebbe una “pezza” allo

Intel intenzionata a mettere in commercio un controller USB 3.0? Stando ad alcune indiscrezioni giunte dagli USA, sembra di sì.

L’azienda californiana potrebbe infatti rilasciare un controller Superspeed USB durante l’anno, cosa che significherebbe dare un impulso, probabilmente decisivo, alla definitiva affermazione del nuovo standard sul mercato.

Se le notizie fossero fondate Intel porrebbe una “pezza” allo scarso supporto finora dato all’interfaccia USB 3.0, tanto che, come molti sapranno, gli stessi chipset della Serie 6, il cui rilascio dovrebbe avvenire entro il 2010, saranno sprovvisti del supporto al più moderno standard USB.

Intel potrebbe così seguire la strada tracciata da NEC ad esempio, pur non essendoci ancora alcuna dichiarazione ufficiale del colosso americano. Inoltre, un altro importante aspetto che merita attenzione sarebbe poi quello legato ai prezzi, con risvolti positivi sulla loro diminuzione in funzione di un eventuale aumento dell’offerta.

Per adesso è chiaro che si parla solamente di ipotesi e indiscrezioni, bisognerà quindi avere un po’ di pazienza per capire se esse si riveleranno fondate e se, finalmente, anche un colosso come Intel deciderà di sostenere l’adozione del nuovo standard.

Ti potrebbe interessare
TIM, il 5G parte da San Marino
5G

TIM, il 5G parte da San Marino

TIM ha firmato un’accordo con San Marino che le permetterà di avviare in poco tempo la sperimentazione del 5G all’interno de territorio.

La vicenda della SIM irregolari di Telecom Italia
Google

La vicenda della SIM irregolari di Telecom Italia

Sono ben 5 milioni e mezzo le schede SIM vendute dal gruppo Telecom Italia dal 2008 in maniera irregolare. I dati ufficiali arrivano dopo un’inchiesta interna conclusasi in queste settimane che è costata un danno d’immagine al provider delle telecomunicazioni e il posto ad uno dei top manager dell’azienda e ad altri impiegati e rivenditori.Il

Techsoft DVBT 002: il decoder “scart” salvaspazio e multimediale
Gadget e Device

Techsoft DVBT 002: il decoder “scart” salvaspazio e multimediale

La rivoluzione tecnologica del digitale terrestre sta cambiando gli usi degli italiani, abituati da sempre ad avere un solo telecomando per la TV ed, eventualmente, uno aggiuntivo per i dispositivi di riproduzione e registrazione.Per chi non vuole occupare altro spazio sul mobiletto TV con un ingombrante decoder, il DVBT 002 di Techsoft (acquistabile online in

Elezioni europee 2009: passi avanti nel Web marketing elettorale 2.0
Web e Social

Elezioni europee 2009: passi avanti nel Web marketing elettorale 2.0

Le recenti elezioni europee, con i concomitanti appuntamenti di voto per molti comuni e province, attestano la significativa crescita, l’evoluzione e la diversificazione del marketing elettorale su Internet, in un panorama che va dalle grandi strategie promosse direttamente dalle segreterie nazionali dei principali partiti, fino all’utilizzo “fai da te” di Facebook, YouTube e Twitter di

CIO: una figura in continua evoluzione
Web e Social

CIO: una figura in continua evoluzione

La figura del CIO (Chief information officer) è in continua evoluzione. Il manager, che prima si occupava della gestione dei sistemi informativi, ora cambia titolo. Il significato del suo acronimo assume il più blasonato significato di Chief Innovation Officer. Questa figura, nata nei paesi anglosassoni, ha un profilo innovativo e ben delineato: esperto di business

SenseWeb, le rivoluzionarie mappe di Microsoft
Software e App

SenseWeb, le rivoluzionarie mappe di Microsoft

Microsoft sta preparando un servizio che, una volta realizzato, potrebbe trasformare radicalmente il modo di interagire con il web all’interno della quotidianità delle persone: SenseWeb offre mappe tali da offrire informazioni specifiche sul territorio