nVidia GeForce GTX 460 in arrivo al Computex

Le nuove schede video GeForce GTX 470 e 480 non hanno riscosso per il momento molto successo, sia a causa del basso rapporto prezzo/prestazioni sia per la scarsa disponibilità sul mercato.nVidia tenterà di incrementare le vendite di GPU DirectX 11 con la soluzione di fascia media GeForce GTX 460 in arrivo all’inizio di giugno, durante

Le nuove schede video GeForce GTX 470 e 480 non hanno riscosso per il momento molto successo, sia a causa del basso rapporto prezzo/prestazioni sia per la scarsa disponibilità sul mercato.

nVidia tenterà di incrementare le vendite di GPU DirectX 11 con la soluzione di fascia media GeForce GTX 460 in arrivo all’inizio di giugno, durante il Computex di Taipei.

Come è noto, la bassa resa produttiva ha obbligato l’azienda a ridurre il numero di CUDA Core del chip GF100 nelle schede di fascia alta. Lo stesso motivo è alla base della progettazione della GeForce GTX 460, costituita da 384 stream processor, 48 texture unit e 32 ROPs. La dotazione di memoria GDDR5 è di 1 GB, mentre il bus è ampio 256 bit.

Non si conoscono ancora i valori di frequenze per stream processor, GPU e memoria, ma le temperature raggiunte (seppure inferiori rispetto a quelle delle GPU top di gamma) non permetteranno comunque di utilizzare un sistema di dissipazione a singolo slot.

Per quanto riguarda le prestazioni, le GeForce GTX 460 dovrebbe avvicinare ma non superare la ATI Radeon HD 5850, mentre il prezzo dovrebbe posizionarsi nell’intervallo tra i 250 e i 300 dollari.

Ti potrebbe interessare
Cisco Cius: un tablet Android per l’utenza aziendale
Android

Cisco Cius: un tablet Android per l’utenza aziendale

Cisco è un’azienda nota sopratutto per i suoi prodotti di networking, che vanno dal semplice router casalingo ai complessi sistemi di instradamento delle informazioni che formano le dorsali principali di Internet.La sua esperienza nel campo della comunicazione aziendale di tipo VoIP ha permesso la realizzazione di un particolare tablet basato sul sistema operativo Android.

I provider wireless contro la Net Neutrality
skype

I provider wireless contro la Net Neutrality

La banda larga mobile, sia essa su reti 3G che su reti wireless (WiFi), si sta rapidamente espandendo. Grazie a dispositivi come iPhone e palmari, che permettono di connettersi alla rete Internet e di effettuare ogni genere di operazione, il traffico dati sta crescendo a dismisura.Questa crescita però non è direttamente proporzionale ai guadagni dell’operatore

Condivisione di contenuti con Nokia MOSH
Google

Condivisione di contenuti con Nokia MOSH

MOSH è un nuovo canale di distribuzione di contenuti mobili proposto da Nokia. L’intento del colosso finlandese è di offrire agli utenti un’esperienza di condivisione, quasi a rappresentare una sorta di rete sociale.Gli iscritti potranno così creare, organizzare e condividere con gli amici le emozioni raccolte con i propri cellulari attraverso foto, video, audio, e,