Via annuncia nuove CPU Nano E-Series a 64 bit

Via Technologies ha annunciato una nuova famiglia di processori la Nano E-Series. Questa nuova serie di CPU sarà dotata di supporto al 64 bit, integrerà le più recenti funzionalità di virtualizzazione e inoltre sarà dotata di altre caratteristiche pensate appositamente per il mercato embedded. In particolare incorporerà il sostegno per i prossimi sistemi operativi come

Via Technologies ha annunciato una nuova famiglia di processori la Nano E-Series. Questa nuova serie di CPU sarà dotata di supporto al 64 bit, integrerà le più recenti funzionalità di virtualizzazione e inoltre sarà dotata di altre caratteristiche pensate appositamente per il mercato embedded. In particolare incorporerà il sostegno per i prossimi sistemi operativi come Windows Embedded Standard 7.

Inizialmente le CPU Nano E-Series saranno disponibili con velocità che andranno dagli 800 MHz fino agli 1.8 GHz. Saranno compatibili con numerosi media processor sempre di casa Via, in grado di gestire contenuti HD e tutti i più recenti codec audio/video insieme all’accelerazione grafica 3D.

Il futuro del mercato embedded è diviso tra l’arrivo di Windows Embedded Standard 7, che promette di raddoppiare la quantità di dati che una CPU è in grado di elaborare per ogni ciclo di clock, e lo sviluppo sempre maggiore di software di virtualizzazione.

Proprio per queste considerazioni e per il completo supporto fornito dal progetto Nano E-Series ad entrambi questi due futuri sviluppi del mercato, Via si aspetta di diventare “la norma e non l’eccezione” per gli sviluppatori di sistemi embedded, sia nell’ambito di prodotti consumer che business.

Ti potrebbe interessare
Kumo in arrivo il 2 giugno al SMX 09?
Microsoft

Kumo in arrivo il 2 giugno al SMX 09?

Dopo il via alla fase di test interna, con la quale Microsoft ad inizio marzo ha confermato l’esistenza del progetto Kumo, nessuna notizia o indiscrezione è più circolata in rete in merito a quella che, nelle intenzione dell’azienda di Redmond, dovrebbe rappresentare la piattaforma ideale per dare battaglia a Google nell’ambito dei motori di ricerca.Un

Continua l’evoluzione tecnologica del “vecchi” hard disk
Web e Social

Continua l’evoluzione tecnologica del “vecchi” hard disk

Le future unità di memorizzazione saranno basate sulla tecnologia a stato solido, ma i “vecchi” hard disk a piatti magnetici sono ancora duri a morire.Ormai il rapporto prezzo/gigabyte è eccezionale, con unità che raggiungono i 2 TB di capacità; purtroppo, però, tra qualche anno, si raggiungerà il limite fisico degli attuali materiali di registrazione magnetica.

Nonostante sia in arrivo Windows 7 Microsoft punta ancora su Vista
Microsoft

Nonostante sia in arrivo Windows 7 Microsoft punta ancora su Vista

Nonostante Windows 7 sia in dirittura d’arrivo, e molti utenti aspettino con trepidazione la versione definitiva del nuovo sistema operativo Microsoft, proprio dalle parti di Redmond sembra non che non si siano dimenticati del “vecchio” Vista.Già, perché se da un lato l’accoglienza, quasi unanimemente positiva, riservata alle versioni provvisorie del nuovo Windows può rappresentare un

Yahoo gestirà la pubblicità per T-Mobile
Business

Yahoo gestirà la pubblicità per T-Mobile

Nuovo partner telefonico per Yahoo, che ha da poco stipulato un accordo con T-Mobile per fornire e gestire le inserzioni pubblicitarie sui telefonini di Sua Maestà. Il nuovo patto rafforza la presenza di Yahoo nel mercato telefonico britannico