In futuro PhysX sarà compatibile con le GPU ATI?

La tecnologia PhysX di nVidia consente di simulare la fisica nei giochi ed è attivabile solo in presenza di una scheda video compatibile con CUDA.Ma l’azienda potrebbe in futuro realizzare un porting su OpenCL e quindi permettere l’abilitazione di PhysX anche su GPU diverse da quelle nVidia.Durante una recente intervista, Nadeem Mohammad, direttore della gestione

La tecnologia PhysX di nVidia consente di simulare la fisica nei giochi ed è attivabile solo in presenza di una scheda video compatibile con CUDA.

Ma l’azienda potrebbe in futuro realizzare un porting su OpenCL e quindi permettere l’abilitazione di PhysX anche su GPU diverse da quelle nVidia.

Durante una recente intervista, Nadeem Mohammad, direttore della gestione prodotti di nVidia, ha rivelato di non essere contrario all’idea:

In futuro potrebbe esserci la possibilità di usare OpenCL, ma al momento CUDA funziona alla grande. Sebbene nVidia attualmente usa CUDA per accelerare PhysX sulle GPU, l’architettura consente anche l’accelerazione mediante OpenCL.

Ovviamente non è stato ancora deciso nulla sui tempi, anche se Mohammad ha chiaramente affermato che l’uso dello standard open source OpenCL potrebbe dare una chance ad ATI. Il dubbio riguarda le prestazioni e il supporto tecnico: PhysX su GPU ATI potrebbe avere performance inferiori e quindi “obbligare” nVidia a testare il software su una soluzione grafica concorrente.

A questo si aggiunge infine il problema del controllo della qualità: se una scheda video ATI non sfrutta PhysX in modo corretto, l’utente dovrà rivolgersi a nVidia?

Ti potrebbe interessare
Gran Turismo 5: in pista la nuova Mercedes SLS AMG
Imaging

Gran Turismo 5: in pista la nuova Mercedes SLS AMG

Nel nuovo trailer promozionale dell’attesissimo Gran Turismo 5, in arrivo a marzo esclusivamente su PlayStation 3, è possibile ammirare la nuova Mercedes SLS AMG sfrecciare sui circuiti realizzati dalla software house Polyphony Digital.

Ecco le liste di Twitter, sempre più l’anti-Facebook
Web e Social

Ecco le liste di Twitter, sempre più l’anti-Facebook

Erano in sperimentazione da qualche giorno per utenti selezionati, ora sono accessibili a tutti. Parliamo dell’ultima novità introdotta dal noto sito di microblogging Twitter, le liste dei propri contatti. Con le liste sarà possibile suddividere il flusso principale di aggiornamenti, lo stream, in tanti torrentelli minori, con il vantaggio di non intasare l’homepage, a causa

AMD festeggia dopo la multa inflitta ad Intel
amd antitrust intel

AMD festeggia dopo la multa inflitta ad Intel

Quasi contemporaneamente alla dichiarazione ufficiale di Intel in merito alla multa da 1,06 miliardi di euro inflitta dalla Commissione Europea, arriva anche il comunicato stampa di AMD.Il chipmaker di Sunnyvale esprime grande soddisfazione per questa decisione che permetterà agli utenti di scegliere in libertà tra le offerte presenti sul mercato dei microprocessori x86.

Netbook Apple a 599$?
Apple

Netbook Apple a 599$?

Penso sia ormai chiaro a tutti che questo è il tema più caldo che orbita attorno alla casa di Cupertino (e non solo). Non passa giorno senza che qualche analista dica la sua sull’argomento, e ad oggi sembra ci sia unanimità nella convinzione che Apple sia pronta a lanciare sul mercato un netbook.Questa volta è

Al Gore voleva Digg
Web e Social

Al Gore voleva Digg

Il numero uno di Current nel 2006 voleva acquisire Digg ma non se ne fece nulla e non per questioni economiche, il problema fu di carattere amministrativo. Secondo i fondatori del sito essi avrebbero perso troppo del potere di controllo

AOL inaugura il mercato dei blog
Business

AOL inaugura il mercato dei blog

AOL inaugura una possibile sequela di acquisizioni nei quali i blog sono l’oggetto desiderato. L’annuncio è previsto in giornata: America OnLine farà proprio Weblogs, ma entro breve un nuovo annuncio è previsto per un altro affare simile. Parola di Scoble