Gli SSD di OCZ raggiungono i 480 GB di capacità

Una delle caratteristiche migliori dei tradizionali hard disk magnetici è sicuramente la capacità più elevata rispetto ai drive a stato solido. Con la riduzione dei costi di produzione questo vantaggio è destinato a ridursi, anche se occorrerà molto tempo.OCZ Technology, una delle aziende leader sul mercato degli SSD, ha annunciato l’arrivo di due modelli da

Una delle caratteristiche migliori dei tradizionali hard disk magnetici è sicuramente la capacità più elevata rispetto ai drive a stato solido. Con la riduzione dei costi di produzione questo vantaggio è destinato a ridursi, anche se occorrerà molto tempo.

OCZ Technology, una delle aziende leader sul mercato degli SSD, ha annunciato l’arrivo di due modelli da 2,5 pollici con capacità di 400 e 480 GB.

Le serie Vertex 2 e Agility 2 vengono dunque aggiornate con l’introduzione di modelli più capienti e veloci, con supporto per il comando TRIM, gestito sia da Windows 7 che da Linux.

L’azienda dichiara velocità di 250 MB/sec in lettura e di 240 MB/sec in scrittura, mentre il numero di operazioni al secondo (IOPS) durante la scrittura casuale di blocchi da 4 KB è pari a 10.000 per la serie Agility 2 e 22.500 per la serie Vertex 2.

Nonostante si tratti di unità SSD appartenenti alla fascia mainstream (le celle di memoria sono di tipo MLC), questi drive sono indirizzati ad utenti che necessitano di prestazioni e spazio di archiviazione, senza badare troppo al prezzo d’acquisto, non ancora comunicato ma molto probabilmente superiore ai 1.000 euro.

Ti potrebbe interessare
Nokia denuncia Apple: 5 i brevetti violati
Business

Nokia denuncia Apple: 5 i brevetti violati

Nokia ha denunciato Apple per aver riscontrato la violazione di 5 brevetti nei prodotti iPhone ed iPad. La denuncia va a sommarsi alle altre cause pendenti tra le parti in una battaglia legale di fondamentale importanza per gli equilibri del mondo mobile

Sony: musica digitale in abbonamento anche per iPod
Apple

Sony: musica digitale in abbonamento anche per iPod

Da circa un anno si susseguono i negozi online che offrono musica in abbonamento. Tale sistema ad oggi si è dimostrato un insuccesso, almeno nel campo musicale. Ora oltre ad Apple anche Sony stessa sta studiando nuovi mezzi di abbonamento che potrebbero avvicinare un nuovo pubblico.Sony BMG, una delle Major principali, vorrebbe offrire musica in

Yahoo, la scelta è obbligata?
Business

Yahoo, la scelta è obbligata?

Sebbene Yahoo abbia lasciato intendere la possibilità di scegliere tra molte carte, con il passare dei giorni sembra che la possibilità di scelta sia invece una soltanto. Se Microsoft alzasse la posta, insomma, i giochi potrebbero chiudersi ben presto

Le animazioni di Dolphin in KDE4
Imaging

Le animazioni di Dolphin in KDE4

Dolphin, il file manager che verrà usato in KDE4, sta facendo dei passi avanti parecchio grossi, come si vede dal video. Le animazioni tra l’altro sono ben studiate, fluide, e mirate anche all’usabilità. Bene così :)

Teniamo sotto controllo le nostre reti Wi-Fi
Prezzi e tariffe

Teniamo sotto controllo le nostre reti Wi-Fi

In queste ultime settimane ci sono state impennate di attacchi spamming e nuove diffusioni di virus…. Nulla di nuovo sotto il sole, verrebbe da dire, ma forse molti non sanno che molte “basi di partenza” per i cracker che diffondono queste immondizie sono le reti wireless a banda larga lasciate aperte senza protezione.Di come proteggersi,

La prima demo Direct X 10 dalla collaborazione di nVidia e Capcom
directx nvidia

La prima demo Direct X 10 dalla collaborazione di nVidia e Capcom

Negli ultimi mesi nVidia ha lavorato a stretto contatto con Capcom per ottimizzare Lost Planet per PC e implementarne le tecnologie Direct X 10. Il risultato è stato un’incredibile definizione degli effetti speciali, migliori ombreggiature e strutture più dettagliate per intensificare il realismo e l’intensità di gioco.Con queste caratteristiche “Lost Planet: Extreme Condition” è la