Presentati i nuovi MacBook Air

Le indiscrezioni dei giorni scorsi, quando circolavano in Rete le caratteristiche dei nuovi MacBook Air, svelati con un certo anticipo rispetto all’evento “Back to the Mac” tenutosi ieri a Cupertino, si sono confermate piuttosto attendibili.I nuovi MacBook Air sono infatti due, uno più piccolo con display da 11,6 pollici, e l’altro, più grande, con schermo

Le indiscrezioni dei giorni scorsi, quando circolavano in Rete le caratteristiche dei nuovi MacBook Air, svelati con un certo anticipo rispetto all’evento “Back to the Mac” tenutosi ieri a Cupertino, si sono confermate piuttosto attendibili.

I nuovi MacBook Air sono infatti due, uno più piccolo con display da 11,6 pollici, e l’altro, più grande, con schermo da 13,3 pollici. Entrambi sono comunque caratterizzati da un design rinnovato e asimmetrico, con la parte posteriore leggermente più alta di quella anteriore.

Una delle curiosità più interessanti riguardava l’aspetto dello storage, per il quale si anticipava l’assenza del tradizionale hard disk o di altri supporti. E in effetti, i nuovi MacBook Air memorizzano i dati su memorie flash di tipo SSD, simili a dei banchi di RAM e con il vantaggio di occupare meno spazio, rendendo così più compatto il corpo dei portatili ultrasottili di Apple e perfettamente in linea con la definizione secondo cui i nuovi MacBook Air sono “l’incrocio tra Mac e iPad”.

Il MacBook Air da 11,6 pollici ha una risoluzione di 1366×768 pixel e pesa un chilogrammo, la capacità di storage è di 64 o 128 GB, monta un processore Intel Core 2 Duo ULV da 1,6 GHz, 2 o 4GB di RAM e un processore grafico GeForce 320M, l’autonomia dichiarata è di 5 ore e non mancano due porte USB.

Il MacBook Air da 13,3 pollici ha invece una risoluzione di 1440×900 pixel e pesa 1,3 chilogrammi, impiega una CPU Core 2 Duo S da 1,86 GHz o 2,13GHz, 2 o 4GB di RAM e una capacità di storage di 128 o 256 GB, mentre il core grafico è identico a quello del modello più piccolo. L’autonomia massima è di 7 ore, per arrivare a 30 giorni di stand-by continuato. Apple ha inoltre implementato una fotocamera FaceTime e un trackpad multitouch.

I nuovi MacBook Air sono già disponibili su Apple Store ad un prezzo che parte da 999 dollari per il modello da 11,6 pollici in versione base da 64 GB, per arrivare ai 1.599 dollari del modello da 13,3 pollici da 256 GB.

Ti potrebbe interessare
SSD in arrivo da Toshiba
ces hard disk

SSD in arrivo da Toshiba

In occasione del CES di Las Vegas, che aprirà i battenti tra poche settimane, Toshiba presenterà al pubblico una nuova linea di soluzioni di storage basate sulla tecnologia SSD (Solid State Disk).La nuova linee sarà caratterizzata in un primo momento dalla presenza di 3 modelli, con capacità di 32GB, 64GB e 128GB, disponibili nei formati

VoIP Phishing: prove tecniche di funzionamento
Prezzi e tariffe

VoIP Phishing: prove tecniche di funzionamento

Negli ultimi giorni i media insistono molto nel pubblicizzare il problema delle frodi informatiche: il phishing è una realtà diffusa e molte banche online sono già da tempo corse ai ripari cercando di informare i propri clienti del problema.Con l’avvento di nuove tecnologie si modificano anche i metodi di truffa ed è in questo contesto

Browsing delle immagini
Apple

Browsing delle immagini

Vi segnalo un’utility dalla licenza Creative Commons per il browsing delle immagini disponibili nelle cartelle del nostro MacPhoenix Slides permette di visualizzare rapidamente i file grafici presenti nel nostro computer in forma iconica, fino alla dimensione di 160px di anteprima e tutte sotto forma di slideshow.Nel campo delle utility possiamo trovare tantissimi sosia o tool