AMD produrrà processori ARM?

Intel ha recentemente annunciato il programma PRC Plus, con il quale intende portare Android sui processori x86 basati sulla piattaforma Oak Trail e per raggiungere lo scopo utilizzerà qualsiasi mezzo, incluso un incentivo di 10 dollari per ogni tablet prodotto. I piani di AMD per entrare nel mercato dei tablet sembrano invece ancora più ambiziosi:

Intel ha recentemente annunciato il programma PRC Plus, con il quale intende portare Android sui processori x86 basati sulla piattaforma Oak Trail e per raggiungere lo scopo utilizzerà qualsiasi mezzo, incluso un incentivo di 10 dollari per ogni tablet prodotto.

I piani di AMD per entrare nel mercato dei tablet sembrano invece ancora più ambiziosi: produrre in proprio processori ARM.

L’indiscrezione è nata leggendo il nome di Jem Davies, dirigente di ARM, tra i partecipanti al Fusion Developer Summit che si terrà nei giorni 13-16 giugno. Cosa c’entra la presenza di ARM in una conferenza per sviluppatori focalizzata sull’architettura x86?

Secondo gli esperti del settore, oltre all’annuncio della nuova serie di GPU Radeon HD 7000, durante l’evento potrebbe essere annunciata una partnership tra AMD e ARM. Ciò permetterà al chipmaker di Sunnyvale di ottenere la licenza da ARM e di progettare la parte grafica dei SoC (System-on-Chip) dedicati a tablet e smartphone.

John Taylor, responsabile AMD per il marketing della manifestazione, ha smentito queste voci dichiarando che ARM sarà presente solo per discutere dello standard OpenCL, una tecnologia su cui puntano molto entrambe le aziende. Ma quando gli è stato chiesto se AMD fosse interessata ad una possibile partnership, Taylor ha risposto:

AMD valuta sempre le nuove tecnologie.

Ti potrebbe interessare
New company per la rete di seconda generazione tra Telecom, Fastweb, Vodafone e H3G?
Prezzi e tariffe

New company per la rete di seconda generazione tra Telecom, Fastweb, Vodafone e H3G?

Corrado Calabrò, presidente di AGCOM, ha presentato la relazione per il bilancio 2008 sottolineando la necessità di velocizzare la ristrutturazione delle infrastrutture tecnologiche e un loro ammodernamento. Chiaro riferimento alla nuova rete Internet di seconda generazione su fibra ottica che dovrà essere realizzata nei prossimi anni. Calabrò sottolinea come la telefonia e connettività mobile vivano

Bing abbraccia Twitter per le ricerche in tempo reale
Microsoft

Bing abbraccia Twitter per le ricerche in tempo reale

Bing, il nuovo search engine di Microsoft, includerà tra le proprie SERP gli aggiornamenti di alcuni profili Twitter. Al momento non tutta la community del popolare social network è stata inclusa nell’algoritmo di ricerca, ma solo alcune migliaia di iscritti che a Redmond hanno giudicato come i più prolifici e seguiti. Tra questi, sul blog